IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sei savonesi insigniti delle Stelle al merito del lavoro foto

Più informazioni su

Genova. Sei lavoratori savonesi di lungo corso sono stati insigniti delle Stelle al Merito del Lavoro 2011 in una solenne cerimonia che si è svolta il 1° maggio nel suggestivo Salone del Gran Consiglio di Palazzo Ducale di Genova. Nell’occasione, da tutta la Liguria sono arrivati 33 nuovi Maestri del Lavoro, presentati al prefetto Francesco Musolino dai vertici regionali e provinciali della Federazione dei Maestri del Lavoro.

Tra questi i residenti nella nostra provincia: Giorgio Bartoli, nato il 31 gennaio 1946, già dipendente della Cassa di Risparmio di Savona; Danilo Ciocchi, nato il 29 gennaio 1957, dipendente della Esso Italiana S.r.l.; Adriano Maranzano, nato il 21 maggio 1954, dipendente della Schneider Electric; Carlo Mazzanti, nato il 1° marzo 1951, dipendente della Zinox; Renato Pastorino, nato il 14 luglio 1952, dipendente del Terminal Alti Fondali Savona S.r.l. e Marcella Vicino, nata il 19 luglio 1957, dipendente del cantiere navale Mondomarine di Savona, unica donna del gruppo savonese.

Tutte le “Stelle 2011” erano state ricevute nei giorni scorsi dal prefetto di Savona Claudio Sammartino il quale aveva ospitato i lavoratori al Palazzo del Governo con Mario Dall’Acqua, Console Provinciale della Federazione dei Maestri del Lavoro. Gli insigniti hanno ricevuto la benemerenza nel corso dell’annuale cerimonia di Palazzo Ducale, che si svolge ogni 1° maggio.

Le numerose autorità intervenute hanno rivolto agli insigniti parole di apprezzamento, manifestando il proprio convinto compiacimento per il significativo apporto dato dalla Federazione al mantenimento ed alla diffusione dei valori fondanti la nostra società quali la laboriosità, l’impegno, la dedizione e la solidarietà nell’ambito dell’attività lavorativa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.