IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Garlenda, i piccoli utenti della strada a scuola di sicurezza

Garlenda. Momenti di educazione stradale ieri per 120 alunni delle Scuole Primarie del 2° Circolo Didattico di Albenga che con le loro insegnanti hanno vissuto un’esperienza speciale a contatto con le storiche utilitarie e le affascinanti strumentazioni in dotazione alla Polizia Stradale. Si è svolta infatti la 2ª Giornata dell’Educazione e della Sicurezza Stradale, organizzata dal Fiat 500 Club Italia, dall’Unione Ciclistica Garlenda e dal Leo Club Albenga, con il patrocinio della Provincia di Savona e del Comune di Garlenda.

Al Museo Multimediale della 500 “Dante Giacosa” di Garlenda, i bambini hanno svolto una breve visita guidata della struttura, accolti dal conservatore Ugo Elio Giacobbe e da vari membri dello staff e fiduciari del Fiat 500 Club Italia. Nella sala conferenze del Museo stesso hanno poi potuto apprendere dalle parole del Comandante Pino Fusco i capisaldi del corretto comportamento da tenere come pedoni e come ciclisti, davvero l’ABC di chi si muove nel traffico ed un domani si cimenterà con i ciclomotori, le auto ed altri mezzi.

Nel parcheggio antistante, li attendevano invece – oltre ad alcune 500 – due vetture ed una motocicletta della Stradale, le cui caratteristiche e dotazioni di bordo sono stati illustrate dai pazienti Giovanni Delle Site, Renata Sartori e Antonio Bonacci. Il vigile Roberto Donnes si è invece occupato di guidare lo svolgimento di una prova pratica a confronto con la segnaletica orizzontale e verticale presso la pista ciclabile di Parco Serre.

Soddisfazione è stata espressa dagli assessori garlendesi Emanuela Simone ed Alessandro Navone e dal direttore didattico Giuseppe Pelosi, che ha parlato di una riuscita fusione tra divertimento ed istruzione su un tema di grande importanza. Durante la giornata c’è stata anche una visita del consigliere provinciale Mauro Demichelis.

A tutti i bambini che hanno preso parte alla 2ª Giornata dell’Educazione e della Sicurezza Stradale è stato consegnato uno speciale “patentino” a ricordo di quanto appreso e sperimentato. Dato il successo della manifestazione, si sta già pensando alla prossima edizione, che si auspica possa coinvolgere le scuole di una più ampia porzione di territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.