IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Football americano: i Pirates non riescono a sovvertire il pronostico, avanti le Aquile

Savona. Si è conclusa secondo pronostico la sfida che vedeva i Junkers Pirates Savona opposti alle Aquile Ferrara. Nel suggestivo impianto del velodromo della città emiliana, per l’occasione vestito a festa, i ragazzi del presidente Giacchello hanno dovuto arrendersi alla forte formazione ferrarese.

Gli estensi hanno ribadito anche nel primo turno dei playoff la loro forza e con un td per tempo hanno chiuso la pratica. Mai in discussione la partita, anche se i savonesi hanno fatto vedere delle buone cose a testimonianza di una crescita costante del proprio livello tecnico. Il pubblico presente ha comunque assistito ad una bella partita, condotta in maniera impeccabile dalla crew arbitrale, e comunque sostanzialmente corretta da ambo le parti.

Partono bene in attacco gli estensi che guadagnano terreno avvicinandosi senza grosse difficoltà all’end zone avversaria, ma un “fumble” vanifica il primo drive e la palla passa nelle mani dei savonesi. La difesa delle Aquile fa buona guardia e fa capire immediatamente agli ospiti che la giornata sarà dura ed in salita. Al secondo drive offensivo le Aquile si portano in vantaggio con il runner Mingozzi che si invola in touchdown con una bella corsa esterna e sigla i primi 6 punti sul tabellone.

Nel secondo quarto di gioco i locali allungano il passo e realizzano altre due mete, la prima molto bella con la combinazione area tra il quarterback Romagnoli ed il receivers De Biaggi, (trasformazione da 1 punto di De Marco) e la seconda nuovamente su corsa sempre con il runningback Mingozzi che manda le squadre al riposo con il parziale di 19 a 0.

Nella ripresa l’attacco ferrarese pur senza strafare e commettendo qualche errore di concentrazione continua ad imporre il suo gioco, mentre la difesa non concede nulla ai Pirates che pur impegnandosi a fondo non riescono a trovare la chiave giusta per scardinare le solide maglie del reparto estense. In cabina di regia Cavallino da il cambio a Romagnoli e distribuisce buoni palloni per i receivers De Biaggi, Poletti e De Marco, mentre sulle corse è Papa ad impensierire i savonesi con alcune corse di valore che si concretizzano nel terzo quarto con un ulteriore touchdown a favore dei padroni di casa. Nella trasformazione addizionale Cavallino pesca il receiver Ghironi e il risultato si porta sul 27 a 0. Nell’ultimo quarto di gioco Mingozzi chiude definitivamente le ostilità con l’ennesima realizzazione su corsa che fissa il risultato finale del tabellone sul 33 a 0 per i ferraresi.

“E’ stata una bella partita – esordisce il d.s. Meini -. Le forze in campo erano evidentemente diverse, ma non per questo abbiamo rinunciato a giocare. Anzi, abbiamo sviluppato diverse alternative di gioco e solo alcuni errori ci hanno impedito di avere miglior sorte in alcuni drive e avere così un passivo meno pesante. Le Aquile si sono dimostrate una compagine solida, rodata, e soprattutto, hanno fatto vedere come si vince con stile”.

“E’ stata una grande stagione – prosegue il presidente Giacchello -. Un cammino inaspettato, ma assolutamente meritato, frutto del lavoro e della serietà con cui abbiamo affrontato la stagione. Alle Aquile va il nostro più sincero in bocca al lupo per il prosieguo della stagione”.

Ora per i Pirates una meritata passerella off-season che inizierà il 5 giugno con il galà degli “Atleti per caso”, nel quale verrà proclamato il “Pirata dell’anno”, poi l’11 l’amichevole di fine stagione contro i Wolfpack La Spezia, ed infine il “Pirates Camp” del 19 giugno.

Nella foto: il suggestivo impianto del velodromo di Ferrara durante il riscaldamento delle due squadre..

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.