IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fondo dell’Istituzione Scolastica, RSA Uil: “Coinvolgere docenti e personale ATA”

Più informazioni su

Albenga. “Uniformare la  contrattazione di istituto di secondo livello  da parte delle RSU, altrimenti si corre il rischio a una corsa in avanti dagli effetti di rilevante discriminazione a parità di lavoro”. Lo afferma in una nota il Prof. Gianfranco Barbieri in qualità di RSA-Uil Scuola presso l’Istituto Secondario di I° – “Mameli–Aligheri” di Albenga, criticando la ripartizione del Fondo dell’Istituzione Scolastica da parte di alcune RSU della scuola.

“Qualche mese fa è stato sottoscritto tra l’RSU e il Dirigente Scolastico dell’Istituto di Istruzione Secondario Superiore “Giancardi-Galilei-Aicardi di Alassio il contratto integrativo di istituto del personale docente e personale ATA relativo l’anno scolastico 2010-2011. Senza voler entrare nel merito delle scelte e della ripartizione effettuata del Fondo dell’istituzione scolastica da parte dell’RSU dell’Istituto c’è un eccessivo importo assegnato ai tre collaboratori del Dirigente Scolastico 7.000 (settemila/oo) cad1, di cui uno è anche Vicario e quindi con eventuale esonero dall’insegnamento oppure  semiesonero”.

“Si auspica un maggiore coinvolgimento del personale docente e ATA da parte delle predette RSU–Scuola nelle scelte e nella ripartizione delle risorse finanziarie annuali” conclude Barbieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.