IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, depositate più di 8.400 firme per chiedere un nuovo canile: “E’ tempo di risposte”

Finale L. Un plico di 8.439 firme piombato sulla scrivania del sindaco di Finale Ligure, Flaminio Richeri, e che ora sarà difficile ignorare. Sono quelle raccolte con la petizione indetta contro la chiusura del canile della cittadina rivierasca e per chiedere con forza l’avvio dei lavori per la realizzazione della nuova struttura promessa da 7 anni, ma finita nelle sabbie mobili della burocrazia. “Un’opera della quale ancora una volta non si sa più niente e sulla quale è calato un imbarazzante silenzio”, incalzano i volontari del canile.

L’associazione “Elsa nata libera”, che da 20 anni gestisce la struttura per randagi, ha lanciato mesi fa il proprio “j’accuse” contro l’amministrazine Richeri colpevole, a detta dei volontari, dei ritardi accumulati per la costruzione del nuovo canile, peraltro in parte già progettato e finanziato. Da parte sua, il Comune ha fatto presente di aver ricevuto l’alt della Sovrintendenza che avrebbe chiesto alcune modifiche al progetto per autorizzare la costruzione del nuovo rifugio per i 4 zampe. Il risultato è che, dopo anni e anni, ancora oggi l’associazione si trova a dover operare in una struttura fatiscente e inadeguata alle esigenze dei suoi ospiti, senza peraltro avere ben chiari quali siano i motivi che bloccano di fatto il loro lavoro.

“In poco più di due mesi abbiamo raccolto 8.439 firme che testimoniamo quanto i Finalesi e gli abitanti dei comuni limitrofi ritengono estremamente importate il nostro lavoro che è naturalmente connesso alla costruzione di un nuovo canile – fanno sapere i volontari – Durante la consegna delle firme abbiamo voluto ricordare al Sindaco Flaminio Richeri con una nota l’importanza di questo atto, soprattutto per chi ha il compito di amministrare al meglio la sua città secondo il volere dei suoi concittadini: ‘Consegniamo a Lei signor Sindaco le preziose 8.439 firme da noi raccolte a testimonianza di quanto importante ed attesa sia la realizzazione del nuovo canile per tutta la comunità Finalese e non solo. Certi che saprà farne un buon uso la ringraziamo’”.

“Attendiamo ora una risposta concreta e possibilmente definitiva sui tempi per la realizzazione del nuovo canile che, ricordiamo è stato più volte promesso e non ha nessun tipo di impedimento né economico né burocratico; infatti l’amministrazione Richeri ha più volte dichiarato di avere a disposizione 300mila euro totali, sufficienti alla nuova costruzione e che tutti gli enti interessati hanno dato il loro benestare”, conclude l’associazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.