IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Enpa, appello per l’adozione di randagi in attesa nei canili del Savonese

Più informazioni su

Savona. Cane di razza vince sul bastardino. Almeno per la maggir parte dei padroni che tendono ad acquistare esemplari con tanto di pedigree a discapito dei tanti – e altrettanto belli – cani non di razza che aspettano di essere adottati nei veri canili presenti sul nostro territorio.

“Il fenomeno ha qualche aspetto positivo, perché un cane acquistato ha un valore commerciale ed ha più probabilità di essere accudito correttamente – dice l’Enpa – Va però a discapito dei molti animali, di razza e soprattutto non, che attendono un padrone nei rifugi delle associazioni animaliste e nei canili comunali. Per favorire le adozioni degli ex randagi la Protezione Animali savonese lancia quindi un appello per l’adozione di 6 cani attualmente ospitati nel proprio rifugio di Cadibona (la più grossa struttura di ricovero in provincia,
impegnata in 42 comuni e l?unica completamente privata); sono i fratelli gemelli Tom e Jerry, Vito, Romeo, Debora e Baby, trovati per strada a Calizzano, Vado Ligure, Savona e Ceriale, tutti adulti ma ancora perfettamente in grado di affezionarsi ad una nuova famiglia, donandogli affetto e fedeltà più di un cucciolo acquistato in un allevamento e spesso, se l’allevatore non è serio e preparato, con una salute cagionevole. Loro invece hanno superato ogni malattia giovanile ed il grosso trauma dell’abbandono e sono quindi forti e sani”.

“Chi volesse vederli è pregato di rivolgersi alla sede di Savona dell’Enpa, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, telefono 019 824735: sarà un modo davvero concreto di dimostrare un vero amore per i cani”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Adottare un animale non e’ cosa semplice ….
    bisogna capire che lo si adotta per sempre ….
    sara’ con noi da giovane ma anche da non piu’ giovane
    ho un gatto anziano con il diabete … era dato per morto in due tre mesi ….
    ma curandolo ed accudendolo ora si avvicina ai due anni dalla diagnosi ….
    ogni giorno ore 5 ed ore 17 insulina …. che costa ..
    e costano anche le siringhe …
    ogni giorno un euro di sabbia per la lettiera … (ne servono due)
    ogni giorno …..

    ora il cagnolino di mia nipote e’ stato investito ….
    anche qui …. era dura …
    ma accudendolo ora sta’ riprendendo a camminare sostenuto da due guinzagli uno davanti ed uno dietro altrimenti non riesce ad usare le gambine posteriori …

    e’ dura …

    bisogna pensarci bene prima di adottare un animale

    e sopratutto …….. chi chiede aiuto chi chiede di adottare un animale …. dovrebbe …

    dare … assieme all’animale ….
    un documento con cui si impegna a riprenderlo se l’adottante si trova in difficolta’ ….

    Un pensionato il tempo lo trova … ma chi studia o lavora ….. come fa’?

    E magari non pensando alle difficolta’
    (cosa giusta …. altrimenti non si fa’ mai nulla)
    si mette nei guai …. o mette nei guai il parente che non sa’ dir di no.

    Ci vuole responsabilita’ da parte di chi cerca un aiuto ….. e ….. ben conosce i problemi.

    Trovai casa ad un cane (rimasto orfano ….) problematico ….
    impegnandomi a riprenderlo in caso di difficolta’ ….

    dopo sei mesi una telefonata mi raggiunge ….
    e mi son trovato ad avere per parecchi anni un cagnone da 84 kg ……
    (con tutte le difficolta’ del caso).

    Un cagnone che mI ha letteralmente cambiato la vita
    (forse in meglio …… ma …. non e’ stato facile) ….
    per colpa o grazie a lui ho scoperto che potevo anche andare in pensione ….
    e via …. ma se non avessi maturato le condizioni …. come potevo fare?