IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni Savona, donne candidate nella lista Pd: “Un piano regolatore dei tempi della città”

Savona. Le donne candidate nella Lista Pd hanno sottoscritto in modo unitario il programma del sindaco Federico Berruti integrandolo con proposte mirate come il Piano regolatore dei tempi della città di Savona che si pone l’obiettivo di rendere più agevole la vita quotidiana delle stesse donne e quindi di tutti i savonesi.

“All’origine delle politiche dei tempi e degli orari per la città di Savona c’è una riflessione sulla vita delle donne, come quelle più coinvolte in un complesso meccanismo di raccordo fra i tempi di lavoro e di cura familiare ai minori, agli anziani, ai non autosufficienti e i tempi delle istituzioni sociali cittadine; tra tempi del privato e tempi del pubblico” si legge nel documento.

“La legge prevede l’erogazione di contributi in favore tanto di datori di lavoro, per l’attuazione di azioni positive in favore dei propri dipendenti, quanto di liberi professionisti, lavoratori autonomi o titolari d’impresa per esigenze connesse alla cura dei figli. L’obiettivo è quello di agevolare la conciliazione dei tempi di vita familiare e professionale attraverso il finanziamento di progetti che introducano nuove modalità organizzative e gestionali dei tempi di lavoro. I progetti possono riguardare: asili aziendali, flessibilità oraria, sportelli amici della famiglia, servizi salva-tempo e Baby sitting a chiamata. Si favoriranno, inoltre, progetti di prolungamento di orario scolastico, scuole aperte, ludoteca” scrivono le candidate nella lista Pd.

“Un territorio amico della donna e più competitivo” si legge nel documento in cui le elette s’impegnano a realizzare le proposte nell’attività amministrativa e le non elette a sostenerle. “Tutte insieme invitano a dare fiducia alle proposte delle donne, spesso meno visibili nell’agone politico. Meno lavoro più precario, meno scuola, meno previdenza, meno opportunità. La coperta sociale diventa sempre più stretta ed è importante esserci alla pari per fissare insieme la scala delle priorità. Savona rosa rende più rosea la vita di tutti. Metro di misura fondamentale sarà la donna e la conciliazione dei tempi di lavoro, di cura, di cittadinanza, di crescita culturale, di partecipazione sociale” concludono le donne candidate nella lista Pd.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Angelica Lubrano
    Scritto da Angelica Lubrano

    Nessuna si sentirà sconfitta perchè le idee cammineranno e l’esperienza elettorale non sarà motivo di frustrazione e di divisione , ma un’esperienza che arricchirà ciascuna di noi… e forse anche gli uomini. Ora saranno le elettrici e gli elettori a dare fiducia alle donne , non perchè donne , ma perchè brave….