IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni: Borgio, Loano e Alassio. Burlando suona la carica a ponente

Ponente. Il presidente della Regione Liguria suona la carica a ponente in vista delle elezioni amministrative. Oggi pomeriggio tappa a Borgio Verezzi e poi ad Alassio e Loano. Alle ore 20:00 il governatore ligure visiterà il nuovo porto turistico assieme ai due candidati per la poltrona di sindaco, Luigi Pignocca per il centro destra e Dino Sandre per il centro sinistra. Un appuntamento istituzionale nel quale Burlando darà anche il suo sostegno al Pd e alla lista di “E’ Tempo”. Nel pomeriggio visita al point elettorale di Renato Dacquino, il quale dopo l’incontro di ieri  “Turismo oggi e domani a Borgio Verezzi” con l’assessore regionale Angelo Berlangieri, oggi ha accolto il presidente della Regione: “Una persona molto coinvolgente e con le idee chiare” ha detto Burlando.

“La mia presenza oggi nei comuni del ponente al voto spero possa portare rispetto riguardo alle candidature del Pd e anche consenso, considerato che abbiamo fatto del rapporto con i territori una delle nostre linee guida. Ribadisco che per le amministrative ad elezioni diretta più che le tradizioni partitiche contano sempre di più i candidati e le persone in lista, e questo si inserisce nelle scelte del Pd a ponente”.

Dopo Borgio tappa ad Alassio in piazza Partigiani: “Come a Loano anche ad Alassio sarà una sfida difficile, tuttavia abbiamo assistito in passato a delle sorprese, penso a Sanremo o Chiavari o ad altre realtà vicine alla tradizione del centro destra dove alla fine il risultato finale si è ribaltato. In questi casi, dove il bacino elettorale del centro destra è diviso, le liste di centro sinistra possono affermarsi” ha sottolineato ancora Burlando.

Infine una battuta sulla sfida savonese: “Quello con l’Udc è un buon accordo, che porterà risultati importanti. A Savona siamo forti…C’é stata una certa frammentazione dei partiti, che non ha fatto bene al centrosinistra, ma Berruti è un uomo forte, che ha lavorato bene e che otterrà un buon risultato” ha concluso Burlando.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Fighter
    Scritto da Fighter

    Doverosa premessa, anche da parte mia, invitando a non censurare questo mio post, grazie.
    @ Carmo2011 Ti ringrazio per gli auguri di felicità e serenità che mi stai inviando, comunque non mi pare di aver diffamato o insultato chi che sia, per quanto riguarda la goliardia mi pare di aver dato modo di dimostrare di essere abbastanza goliardico, certo se vince Borgio Verezzi Viva è una bella cosa per te e per quelli che la pensano come te, poi per i 18.000 visite sul sito non so io non ci sono mai stato (so quanti contatti ho nel mio portale e nel mio blog che nulla a che vedere con la politica).
    La mia barra sulla verità è una sola e non ho mai messo sibili ingiusti ed ingiustificati, tanto meno ho mai parlato di cemento e di cementificazione.
    Concludo dicendo che BORGIO VEREZZI POSSA VIVERE GIORNI FELICI a prescindere da tutto questo bailame che si è creato … tanta felicità di vero cuore anche a te, da parte mia “l’ascia di guerra” è sotterrata, aspettiamo l’esito delle elezioni.
    Se vuoi, (senza alcuna ironia) ti porgo i miei più sinceri auguri.
    Un Borgese, per alcuni Verezzino ma io mi definisco un cittadino di Borgio Verezzi che vuole il bene del proprio paese.

  2. Scritto da Carmo2011

    Doverosa premessa, invitando a non censurare in quanto mi sembra di leggere un appunto fuori luogo da parte di fighter

    Borgio Verezzi Viva ha comunicato con chiarezza programma e proprie capacità: ed entrambi sono ottimi, invito a riverificare i punti del programma ed i cv dei candidati sul sito (18.000 visite)

    Si è difesa se calunniata (sempre pubblicamente e con trasparenza, ad esempio al teatro gassman di fronte a centinaia di persone) elencando i propri valori e punti chiave fra cui evidenzio: tutela del territorio, mare grotte collina di verezzi, no alle costruzioni indiscriminate no a un paese dormitorio di seconde case

    Fighter non concepisci l’ironia e un po’ di sana goliardia, e stai confondendo la normale e legittima critica a programmi e capacità delle liste avversarie (che faccio io e altri come me) con l’insulto e la diffamazione, che invece arrivano dalla tua parte (Locatelli: 5 anni di opposizione distruttiva) e da quella di Ferro (10 anni di paese addormentato)… quanti falsi allarmi su cemento e interessi privati (anche su commenti di ieri e oggi di tuoi sodali) risibili ingiusti ed ingiustificati avete messo in circolazione?

    Ti auguro di cuore tanta gioia, felicità e serenità.
    E spero che gli accadimenti felici della vita ti diano uno sguardo più lucido e meno conflittuale: sostieni la tua lista come io sostengo la mia, ma tieni la barra a dritta sulla verità
    Se vince Borgio Verezzi Viva è una bella cosa, molto bella, l’occasione del paese per cambiare realmente

  3. Scritto da principe

    scusate se sono ot, ma non saprei dove altro scrivere…: ma del confronto di ieri sera al loanese ivg non dice nulla????

  4. Fighter
    Scritto da Fighter

    … Appunto la gente sa giudicare e il 17 maggio 2011 è vicino, e i ciattexi da baretto voi non li fate perchè lo fate per strada del resto solo questo siete capaci, voi argomenti? quali? dove? … siete solo capaci di insultare, offendere chi non la pensa come voi e denigrare chi è più “vecchio”, altro non dico altro non aggiungo … ah si dimenticavo … che tristezza, come siete tristi su un po’ di allegria non guasta anche quando si è perdenti.

  5. Scritto da Carmo2011

    In Borgio Verezzi Viva si è sempre detto che:
    il PD da un appoggio ben gradito alla lista su base programmatica
    il PD fornisce alla lista un candidato valido (Pino Raimondo)
    la lista è civica

    Burlando ha detto che
    le scelte sono fatte sulle persone e sui programmi, e non sull’appartenenza partitica (dacquino è risaputo essere un centrista liberale)
    che il candidato dacquino è persona coinvolgente e preparata

    soddifazione per la lista che incassa un simile apprezzamento da un ex ministro e attuale governatore, e invito agli elettori a riflettere sulla validità del candidato e sulle capacità diffuse nella lista

    tutto il resto sono chiacchiere di chi non ha altri argomenti

    chiudetevi al baretto, promettete favori, fate ciatezzu, spargete voci… la gente lo sa quanto valete…e sa giudicare