IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni Alassio, Avogadro fa il punto sulle emergenze sociali da risolvere

Alassio. Il candidato sindaco Roberto Avogadro della lista civica “A come Alassio” fa il punto sulle emergenze sociali della città del muretto: “Durante tutto l’arco di questa campagna elettorale abbiamo evidenziato quali siano le emergenze sociali di Alassio sulle quali la prossima amministrazione dovrà impegnarsi in un’azione di forte contrasto e di coordinamento sul territorio. Innanzi tutto il problema della droga, una realtà di cui si parla molto poco, che si tende a sottovalutare ma che in realtà è molto presente ad Alassio, tra giovani e meno giovani. Un fenomeno in costante crescita e connotato dalla sempre maggiore facilità a procurarsi le droghe. Questo facilitato anche dall’assoluta mancanza di informazioni indirizzate verso i giovani da parte delle istituzioni”.

“Poi il problema delle infiltrazioni malavitose sul mercato immobiliare alassino e nel tessuto commerciale. Il boom del mattone ad Alassio ha portato ad Alassio investimenti poco limpidi che hanno dopato il mercato. Anche l’apertura di nuove attività commerciali non è, secondo noi, esente da queste infiltrazioni. Esiste poi il problema della povertà, delle nuove povertà, dietro i lustrini della città turistica esistono situazioni drammatiche di famiglie impossibilitate a sostenere le spese per mutui, affitti ma anche per necessità più spicciole. La crisi di vendita dei supermercati nella quarta settimana del mese ne è una triste conferma. In questo caso sarà compito della nuova amministrazione, attraverso i servizi sociali, monitorare la situazione e intraprendere azioni di sostegno” prosegue Avogadro.

“La quarta emergenza è legate alle giovani coppie, l’impossibilità a trovare un alloggio, la difficoltà a trovare un lavoro stabile, la necessità di avere delle strutture presso le quali lasciare i figli durante gli orari di lavoro. Per la casa e il lavoro sarebbe ipocrita assumersi un impegno a breve termine ma andranno attivati meccanismi virtuosi che nel medio periodo portino a limitare queste problematiche. Per il problema dei figli oltre all’asilo nido “Piccolo Principe” per il quale cercheremo al più presto di sbloccare i lavori, attiveremo un servizio “sezione Primavera” dedicato ai bimbi dai 2 ai 4 anni per allungare la fascia di età in cui i bimbi potranno avere assistenza. Quello che ci preme evidenziare che oltre a quella che è l’immagine iconografica di un’Alassio “isole felice” esistono forti criticità verso le quali intendiamo assumerci un impegno deciso” conclude Avogadro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. alassino stupefatto
    Scritto da alassino stupefatto

    Ecco che Avogadro, appena arrivata da Marte (o Montalcino?), ci da la ricetta di quello che lui in 8 anni di amministrazione NON HA FATTO. Anzi, grazie alle sue decisioni (una per tutte le trasformazioni di 50 alberghi in seconde case…), la città ha subito per anni i pesanti oneri da lui avuti in eredità.
    Parla di povertà non ricordando i suoi manifesti elettorali doive denigrava i poveracci costretti a dormire per strada, pubblicando foto che li ritraevano nei loro giacigli di fortuna.
    Con la calda adesione del PD, ex DS-PDS-PCI, eccitato dal profeta della “bava alla bocca”.

  2. belfagor
    Scritto da belfagor

    ?????? avviso a tutti!!!!! non aprite una attività commerciale ad alassio e non compratevi una casa il nuovo sindaco…. se mai lo diventerà vi taccerà come delinquenti malavitosi o maffiosi……..
    Avvogadro, svegliaaaaaaaaaaaa!!!!!!!