IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

E’ mancato Adolfo Raco, titolare della storica carrozzeria di Savona

Più informazioni su

Savona. E’ mancato nella notte tra sabato e domenica, Adolfo Raco, 63 anni, da tutti conosciuto come Franco, titolare dell’omonima, ormai storica, carrozzeria di Savona. Da qualche anno soffriva di una malattia degenerativa, aggravatasi negli ultimi mesi, che aveva infatti trascorso in ospedale, fino all’ultima, fatale, crisi della scorsa notte.

Molto conosciuto e stimato in tutti gli ambienti cittadini, persona operosa ed instancabile, si era dedicato ad attività diverse: era stato istruttore di arti marziali (cintura nera di karate), aveva prestato servizio nell’ENPA come Guardia Zoofila e sponsorizzato per anni la partecipazione ai tornei estivi cittadini di una squadra di calcio amatoriale.

Aveva aperto la propria ditta artigianale nei primi anni settanta in corso Mazzini, di fronte all’asilo delle Piramidi, insieme al fratello Giorgio. Negli anni novanta, diventato partner ufficiale del gruppo Volkswagen-Audi, si era trasferito nella zona PAIP, in un immobile di proprietà, dove da alcuni anni era affiancato nella conduzione della carrozzeria dal figlio Cristiano, oltre che dai dipendenti, e amici, di sempre: Gianni, Salvatore, Vincenzo e Bruno. Insieme hanno concretizzato l’ultima avventura imprenditoriale, un progetto pensato, voluto e realizzato grazie alla sua grande passione per il lavoro, il trasferimento nel nuovo complesso di Parco Doria, in via Stalingrado, l’ennesima sfida che ha ideato e visto compiersi proprio negli ultimi mesi.

Lascia la moglie Maria Angela, i figli Cristiano e Silvia, la nipotina Margherita di due anni. I funerali si svolgeranno martedì mattina alle ore 9 nella chiesa di S. Paolo in corso Tardy&Benech.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.