IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Meneghin su arresto di Drocchi: “Fulmine a ciel sereno”. Solidarietà dalla LNP

Vado Ligure. “E’ stato un fulmine a ciel sereno, pensavo che Drocchi facesse il commercialista ed altro non me la sento di dire”. Il presidente della Federazione italiana pallacanestro Dino Meneghin, ex fuoriclasse di Varese e Milano, reagisce con stupore alla notizia dell’arresto di Roberto Drocchi, presidente della Lega Nazionale Pallacanestro Dilettanti, candidato consigliere del Pd ed ingegnere capo del Comune di Vado Ligure, finito in carcere per una vicenda di presunte mazzette e sponsorizzazioni sportive irregolari.

Secondo l’accusa, Drocchi avrebbe poi reinvestito questi soldi nel basket, ed in particolare nel Riviera Vado Basket, squadra che milita nel campionato dilettanti di serie B. “Io comunque sono garantista – sottolinea Meneghin – e mi dispiace per ciò che gli è successo. Spero che venga provata l’innocenza di Drocchi. Ora come Federbasket aspettiamo gli sviluppi della situazione per capire meglio di cosa si tratti”.

Il Riviera Vado a livello sportivo rischia qualcosa? “Ora non saprei proprio dirlo – risponde Meneghin – In ogni caso domani ci riuniremo a Roma perché c’è da risolvere la questione della presidenza della Lega dilettanti. Comunque penso che a Drocchi in questo momento interessi poco del basket, ha cose ben più serie a cui pensare e gli auguro di poter provare al più presto la propria innocenza”.

Si aggiunge anche il commento stringato della Lega Nazionale Pallacanestro: “A seguito delle odierne notizie di stampa, LNP esprime la più completa solidarietà al presidente Drocchi, auspicando che l’autorità giudiziaria possa fare chiarezza su ogni cosa in tempi brevi”.
LEGA NAZIONALE PALLACANESTRO

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. red1966
    Scritto da red1966

    ben venga il garantismo!!!!… ma se era dell’opposizione lo avreste già “lapidato sulla pubblica piazza”!!!!

  2. Scritto da ecila

    Ci sono le elezioni…e nel frattempo le indagini e la giustizia vanno avanti…. ovviamente! certo che alcune combinazioni temporali destano sospetto… ma non è questo il punto vero.
    Il vero punto è che Drocchi dovrà essere giudicato nelle sedi opportune.
    E nessuno, soprattutto il suo partito di appartenenza può e deve rinnegarlo.
    Bisogna solo attendere gli atti processuali e nel frattempo sarebbe auspicabile solo un pò di umanità e garantismo.
    Essendo persona stimata sono certa che il PD, contava su di lui. Lui e non il PD è coinvolto nella vicenda e questo è chiaro a tutti. Quindi spero che il Partito, ora che ha preso provvedimenti, continui la sua campagna elettorale senza per forza sputare sentenze prima del tempo. Anzi magari riprendendo quei valori di umanità e garantismo che forse Basso e co si sono scordati.

  3. Scritto da prettydog53

    in passato io ho sponsorizzato una squadra di sci.

    a fronte di una spesa di 1.000.000 di lire annue mi veniva data regolare ricevuta dalla società sportiva.

    più volte mi hanno offerto ricevute per 3-4-5 milioni, “perché tanto alle associazioni nessuno controlla i bilanci e tu ti scarichi qualcosa di più”.

    sono a conoscenza di sponsorizzazioni di società sportive che magicamente tornano indietro in nero a chi le fa: io ti dò 1.000 euro, tu mi fai ricevuta per 2.000 e in più mi restituisci in contanti 500 euro.

    il “benefattore” ci mette 500 euro ma si scarica una ricevuta da 2.000, e ancora ci guadagna.

    la società sportiva incassa 500 euro e fa uscire un pezzo di carta (che nessuno controllerà) per 2.000.

    questo succede per le società sportive (che magari prendono anche soldi dai comuni senza rilasciare un bilancio serio): pensate cosa riesce a fare tremonti con i paradisi fiscali.

  4. Scritto da Aurelio Bianchi

    Ci sono le elezioni, lo vuoi capire?

  5. Scritto da ecila

    Per fortuna lo sport fa valere la solidarietà e il garantismo!!!!! parole DIMENTICATE DAL PD!!!!!!!!!!!!!!! pronto a girare la schiena per motivi solo elettorali senza nemmeno spendere due parole per una persona fino ad oggi tenuta al proprio fianco!!!!!! Una persona che fino ad oggi non ha avuto la minima macchia!
    poi sarà la giustizia ovviamente a fare il suo corso. ma nel frattempo GARANTISMO!!!!!!!!!

    Spero che chi conosce Roberto si faccia sentire!!!!!!!!!!!!!