IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio femminile, Primavera: il Vado si impone a Cuneo

Più informazioni su

Vado Ligure. La squadra Primavera del Vado si è imposta al Comunale di Cuneo, in una partita giocata davanti ad una buona cornice di pubblico e in uno stadio al quale, considerato il desolante panorama ligure, le rossoblu non erano certo abituate.

Il risultato va oltre i meriti della squadra vadese che domina il terreno di gioco nei primi venti minuti grazie alle giocate del capitano Federica Bonifacino, la quale regala spunti assist e perfetti cambi gioco spiazzando la difesa cuneese. Nella prima parte della partita il Vado chiude la pratica con la perfetta azione di Ghidetti, Bonifacino e Santero, con quest’ultima che batte l’estremo difensore piemontese, al 6°. Poco dopo, al 13°, Ghidetti con un gran tiro all’incrocio realizza il raddoppio.

Le vadesi si siedono e il Cuneo San Rocco prova a reagire, crendo però un solo pericolo all’attenta Parodi che sventa in uscita. La partita registra l’ingresso ad inizio secondo tempo di Michela Pesce che regala quaranta minuti di discese a destra e sinistra, sprecando diverse occasioni e regalando alla squadra una doppietta, al 20° e al 35°. Nella seconda metà di gara la retroguardia ospite si districa con giudizio dalla reazione piemontese ed esce dal campo tra gli applausi per la buona prestazione. Alle cuneesi va il plauso per non avere mai mollato e cercato il possesso di palla nel primo tempo nonostante il grande caldo.

Il Cuneo San Rocco allenato da Diego Giraudo ha giocato con Dutto, Bertone, Mauro, Berardo, Giraudo, Picco, Sordello (s.t. 28° Mosquera), Goletto, Minopoli, D’Angelo, Pittavino. Il Vado di mister Giovanni Piccardo ha schierato Parodi, Santero, Campanella, Virnuccio, Piombo, Bonifacino, Levratto, Manfredi, Ghidetti, Manzato (s.t. 10° Nabbo), Astigiano (s.t. 1° Pesce); a disposizione Chiapasco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.