IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Berretti: il Savona incassa quattro reti dalla Cremonese

Savona. Il Savona ha potuto saggiare l’elevato livello dei playoff del campionato Dante Berretti e, nel primo turno del triangolare di prima fase, è stato battuto 4 a 1 sul campo della Cremonese.

I ragazzi allenati da Pierluigi Lepore vanno sotto già all’11°: incomprensione in fase di chiusura sulla fascia sinistra tra Mbida e Praino, la palla filtra per Bi Zamble che centra dal fondo, si avventa per primo sul pallone Lucenti e realizza. La reazione ospite, dopo un tiro alto di Dentici, giunge al 21°: errore difensivo della Cremonese con palla che scavalca i difensori, ne approfitta Marafioti che a tu per tu con il portiere Galli, uscito al limite dell’area, si fa anticipare. Al 22° tiro centrale di Mbida, Galli para senza difficoltà.

Grigiorossi avanti al 26° con Greco, il quale ruba palla a centrocampo, si invola verso la porta, scambia con Dentici che da sinistra mette in mezzo per Marafioti, il quale non giunge in tempo sulla sfera. Poco dopo lancio in diagonale di Candolini che trova Mbida, il quale colpisce al volo, respinge ancora una volta il bravo portiere cremonese. Al 28° tiro di collo pieno di Greco con Galli che vola a togliere la palla dall’incrocio. Al 39° c’è un colpo di testa centrale di Baronchelli che non sorprende Donzellini. Nel recupero del primo tempo passaggio smarcante di Mbida per Pizzolato che tira alto sopra la traversa.

Al 4° del secondo tempo ancora un cross dal fondo per Bi Zamble che trafigge Donzellini. Appena il tempo di mettere la palla al centro e, dopo un minuto, c’è una punizione sulla trequarti battuta velocemente, la difesa locale rimane immobile e Marafioti infila Galli. Dura poco la soddisfazione del Savona che viene ancora punito su calcio d’angolo, all’8°, dall’alto Baronchelli che svetta su tutti ed insacca dal limite dell’area piccola. Reagisce subito la compagine biancoblu con il neo entrato Rapetti, il quale in tuffo di testa colpisce bene il pallone e centra l’incrocio dei pali.

Al 20° ancora pericolosa la Cremonese con Bi Zamble che supera in velocità Praino, il quale in disperato recupero riesce a mettere in angolo. Ancora sfortunato il Savona: al 32° centra la traversa con un tiro di Praino dalla lunga distanza. La Cremonese sfrutta il gioco di rimessa e gli spazi sulle fasce da dove parte ancora uno scatenato Bi Zamble che anticipa i difensori e fa secco l’estremo biancoblu. Al 35° il Savona resta in dieci per l’espulsione di Doffo e la Cremonese trova ampie praterie per il contropiede. Finisce 4 a 1.

Il Savona si lecca le ferite con il rammarico per un risultato passivo che non dà il giusto valore dell’andamento dell’incontro. I biancoblu hanno giocato un ottimo primo tempo ma hanno dovuto scontrarsi con la bravura del portiere grigiorosso Galli e con una Cremonese cinica nell’approfittare al massimo degli errori della formazione ospite. Il Savona ha fallito numerose azioni da goal ed alla fine lo score ha punito gli striscioni.

Nella prima partita del girone 3 la Spal aveva battuto la Cremonese per 1 a 0. Ora i savonesi sono chiamati a chiudere bene la stagione contro i forti ferraresi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.