IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 7 femminile, il cuore della Gulli salva il Valleggia dal ko: pari in rimonta col Multedo

Savona. E’ un punto comunque molto prezioso quello conquistato, in rimonta, dal Valleggia nella decima giornata di ritorno del campionato di calcio a sette femminile Uisp. Le savonesi ospitavano al “Dagnino” le temibili genovesi della Sestrese Multedo Milk. Dopo dopo essere finite sotto di due reti, grazie ad una incontenibile Gulli che ha firmato una doppietta, le savonesi sono riuscite a pareggiare andando anche molto vicine, sul finire di partita, in più di un’occasione, al gol della vittoria.

La partita inizia subito su ritmi elevati: nessuna delle due formazioni vuole concedere spazi alle avversarie e, di conseguenza, il pressing sui portatori di palle è alto su entrambi i fronti. Il primo tiro nello specchio della porta è per il Multedo ma il numero uno del Valleggia si fa trovare pronto. La gara è caratterizzata da continui e veloci cambi di fronte ma le due difese concedono poco e il risultato non si sblocca. Il gioco viene interrotto spesso dai fischi dell’arbitro che rileva numerosi falli. A beneficiare del maggior numero di punizioni, anche dal limite dell’area, è la Sestrese che però non riesce a concretizzare. Sono le padrone di casa invece che, da calcio piazzato, riescono a segnare ma l’arbitro non vede un evidente tocco del portiere genovese ed annulla la rete. Poco dopo così, in contropiede, è la formazione ospite che segna l’1-0. Il primo tempo si chiude su questo risultato.

La ripresa fa registrare un inizio un pò incerto delle ragazze di mister Pedemonte che vengono così “punite” dopo pochi minuti: da una palla rubata (forse con un fallo) a centrocampo arriva infatti la seconda rete del Multedo alla quale seguono le proteste delle savonesi per il colpo subito da Sincich. Le padrone di casa non ci stanno a perdere e mettono in campo grinta e determinazione per riuscire a ribaltare il risultato. La caparbietà del Valleggia è premiata perché a metà del tempo arriva il gol che accorcia le distanze: Gulli si avventa su una palla alta in area e di testa anticipa tutti.

Le savonesi, incoraggiate anche dal pubblico “amico”, numeroso a bordo campo, continuano ad insistere creando buone occasioni da gol. La rete del pari arriva su punizione conquistata da Negro a qualche metro dall’area di rigore. Batte capitan Grisolia che fa filtrare la palla tra la barriera: il tiro-cross viene arpionato dalla scatenata Gulli che insacca con un rasoterra. Dopo aver conquistato il pareggio il Valleggia non si accontenta ed insegue la vittoria ma il Multedo non crolla affatto e, anzi, continua a creare pericoli che vengono sventati dall’estremo difensore di casa. A pochi minuti dalla fine l’ultimo brivido: è ancora Gulli, con una semi rovesciata spettacolare dalla sinistra, sfiorare il gol. Finisce 2-2.

Per il Valleggia un punto importante che consolida il terzo posto e la tiene ad una sola lunghezza dalla seconda piazza del Bar Diana. Prossimo impegno per le viola martedì prossimo a Bolzaneto contro la Bolzanetese. Il Valleggia è sceso in campo con Stevanin, Ratto, Sincich, Sardo, Grisolia, Imberti, Gulli, Negro, Corrias, Salazar. Reti: Gulli (2).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.