IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Buoni lavoro per sostenere l’occupazione nel turismo

Le associazioni di categoria del settore turismo hanno sottoscritto con Italia Lavoro, Agenzia tecnica del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, un accordo per favorire l’incremento dell’occupazione regolare e della flessibilità nel lavoro attraverso l’utilizzo dello strumento dei voucher per il lavoro occasionale accessorio (i “buoni lavoro”).

Sono firmatari dell’intesa: Assocamping, Asshotel, Assoturismo Confesercenti, Assoviaggi, Confindustria AICA, Astoi, Confindustria Alberghi, Confindustria Assotravel, Confturismo Confcommercio, Federalberghi, Federturismo Confindustria, Faita, Federterme, Federviaggio, Fiavet, Fiba, Fiepet, Fipe.
L’intesa persegue tre obiettivi:rispondere ai fabbisogni delle imprese e contemporaneamente offrire occupazione regolare ai giovani, ancora nei percorsi di studio, inoccupati o disoccupati;
snellire e semplificare le modalità e le procedure di gestione dei buoni lavoro; fornire un’informazione congiunta più capillare sull’uso e sulle opportunità offerte dai buoni lavoro ai lavoratori e alle imprese.

Per l’attuazione dell’accordo si costituirà un Gruppo nazionale di coordinamento con il compito di: gestire azioni di qualificazione e attivazione di servizi d’informazione per i cittadini e le imprese presso gli sportelli dei Centri per l’impiego, gli uffici placement delle Università, le Scuole secondarie superiori, oltre che presso punti d’informazione aggiuntivi, ad esempio, dell’INAIL, INPS, Patronati, Consulenti del lavoro, Agenzie per il lavoro e Sportelli informativi dei Comuni; coinvolgere maggiormente la pubblica amministrazione per permettere un migliore e immediato utilizzo dei voucher per le imprese che vi facciano ricorso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.