IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto Santo Spirito, trasferta a Trento per il nucleo cinofilo foto

Borghetto Santo Spirito. Ulteriore riconoscimento per il nucleo cinofilo da soccorso e catastrofe della protezione civile del Comune di Borghetto Santo Spirito.

Una rappresentanza del nucleo, composta dall’istruttore cinofilo Bozzano Giovanni e dall’unità cinofila operativa Chioetto Andrea, è stata richiesta dalla Scuola provinciale cani da soccorso e catastrofe di Trento in qualità di giudice agli esami che si terranno i giorni 14 e 15 maggio per la verifica dell’operatività dei loro cani nella ricerca di persone disperse in superficie.

La scuola di Trento, nata nel 1980, è una delle più “antiche” ed importanti d’Italia. Nel corso degli anni le sue unità cinofile (binomio cane-conduttore), hanno partecipato ai soccorsi nelle più tragiche catastrofi mondiali, dai terremoti del Messico, Iran, Turchia, Algeria fino ai giorni nostri con il terremoto dell’Abruzzo, concorrendo inoltre alla costituzione di altre scuole simili alla loro in diverse nazioni estere.

Questo nuovo riconoscimento è il frutto del lavoro e dell’impegno di tutti i volontari e funzionari della protezione civile del comune di Borghetto Santo Spirito, che quotidianamente impegnano il loro tempo per la preparazione dei loro cani in modo da poter essere d’aiuto a chi ne ha bisogno.

Il nucleo cinofilo ligure attualmente è composto da quattro unità cinofile operative e tre in fase di addestramento, oltre a numerosi volontari logistici che assicurano tutto quello che ruota intorno all’addestramento e l’operatività.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.