IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Boissano, sindaco Olivari: “Nuova delibera provinciale che aumenta le spese dei Comuni”

Più informazioni su

Boissano. Il sindaco di Boissano, Rita Olivari, definisce “gabella” una nuova delibera approvata dalla Giunta provinciale.

“Nello specifico – precisa Olivari – con la delibera n. 240 ‘Contributi per le spese di istruttoria dovute dai richiedenti nei procedimenti di competenza del Settore Tutela del Territorio e dell’Ambiente’ l’amministrazione provinciale ha deciso di far pagare l’istruttoria di pratiche di competenza dell’Ente. Da quest’anno si pagano le autorizzazione dei pareri idraulici, derivazioni d’acqua e altre pratiche inerenti il vincolo idrogeologico ma anche tutte le autorizzazioni all’esercizio venatorio compreso il tesserino di guardia volontaria, ma la tassa più vessatoria, scritta nelle ultime righe di delibera, un po’ come le clausole assicurative, è quella sulle conferenze dei servizi”.

“Un Comune, come ad esempio Boissano, che indice una conferenza per approvare un immobile per servizi sociali paga ben 400 euro alla Provincia mentre i privati per poter far esaminare un loro progetto ne devono pagare 800 – continua il sindaco – La cifra non tiene in alcun conto del tipo di pratica: pertanto sia il ‘signor Rossi’, che ha una semplice pratica, sia la società che presenta un progetto di istallazione di fotovoltaico da milioni di euro pagano la stessa cifra, precisando che oltre alla componente economica la pratica di fotovoltaico è molto più complessa”.

“Facendo un sommario conto sui 69 Comuni, la Provincia potrebbe intascare centinaia di migliaia di euro che spero vengano poi investiti per rafforzare il settore. Insomma diamo, come sempre un aiuto, all’economia aggiungendo qualche altra spesa all’istruttoria delle pratiche e questo, sentendo qualche operatore del settore non credo che abbia fatto molto piacere”, conclude Olivari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.