IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Baseball, splendido bis contro l’Ares Milano: la Cairese c’è

Cairo Montenotte. La Cairese ritrova se stessa e piazza un’importante doppia vittoria sul campo di casa ai danni dell’Ares Milano, società capitanata da Elio e Faso del noto gruppo Elio e Le Storie Tese, rispettivamente vice presidente e presidente.

Dopo la cupa prestazione nella trasferta sarda, sul proprio campo i ragazzi di Lunar ritrovano presto la giusta concentrazione ed i giusti ritmi, ma soprattutto una notevole determinazione che, soprattutto nel secondo incontro, ha permesso di rimontare per tre volte gli avversari, fino a batterli sul finale.

Nel primo match Lunar sceglie di partire con Daniele Berretta sul monte di lancio, ricevuto dal nuovo acquisto Matteo Arieta. Il giovane lanciatore non delude le aspettative e, ben gestito dal veterano catcher e ottimamente supporto da una difesa attentissima, non concede quasi nulla per cinque inning. In attacco però i biancorossi non riescono a fare meglio degli avversari, messi in difficoltà da un lanciatore non veloce ma molto insidioso. Al sesto l’Ares segna ma al parziale vantaggio risponde immediatamente Sechi che, dopo un bellissimo doppio, segna rubando casa su una insidiosa battuta rimbalzante di Arieta. Il ghiaccio è rotto e nell’inning successivo i ragazzi di Lunar trovano altri due punti con Ferruccio e Burgos sulla valida di Celli, determinante anche in difesa con due ottime prese in corsa all’esterno. Sul finire del settimo inning Lunar chiama sul monte Umberto Palizzotto che tiene bene e permette alla squadra di conservare il vantaggio fino al nono inning vincendo l’incontro per 3 – 1.

La seconda sfida inizia subito in salita per i biancorossi che a causa di qualche distrazione di troppo in difesa si ritrovano in svantaggio per 5 a 1 dopo due inning. Al terzo la Cairese ritrova un buon assetto in difesa mentre in attacco riesce a recuperare due punti con Celli che spinge a casa Sandini e Bellino, mentre al quinto ancora un doppio di Celli è determinante per portare a segno altri tre punti. Il vantaggio dura poco perché al sesto, approfittando del calo fisiologico di Berretta e di altri errori difensivi, i milanesi realizzano quattro punti portandosi sul 9 – 6. Ma nella seconda parte dell’inning i biancorossi replicano con Barlocco, Pascoli e Sechi. Sul 9 – 9 al settimo inning Lunar chiama Roberto Ferruccio sul monte ed il closer cairese sembra essere assolutamente in grado di mettere in cassaforte il risultato. Al nono però ancora un calo di concentrazione apre una falla nella difesa cairese che subisce due punti. In svantaggio al nono ed ultimo inning emerge il grande carattere dei biancorossi che riempiono le basi con Brignone e i due fratelli Ferruccio mentre prima Barlocco con un pesantissimo doppio e poi Pascoli completano l’opera spingendo a casa i tre punti della vittoria per 12 – 11.

Soddisfazione da parte di tutto l’ambiente per questo ottimo risultato che colloca la Cairese addirittura al quarto posto nel girone, al pari di Brescia ed Avigliana, prossima avversaria dei biancorossi sabato 14 maggio in trasferta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.