IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Baseball, serie B: la Cairese delude nella trasferta di Iglesias

Cairo Montenotte. La Cairese ritorna dall’impegnativa trasferta sarda con una doppia sconfitta subita dal Cagliari e con l’amaro in bocca per aver sprecato l’occasione di poter portare a casa almeno un risultato utile contro un avversario tecnicamente abbordabile.

Sulla base dei risultati di Coppa Italia e della prima giornata in casa cairese si pensava di trovare una squadra di livello superiore, contro la quale sicuramente faticare. In realtà non si sono viste individualità particolari e nemmeno grosse differenze tecniche ma hanno sicuramente prevalso la determinazione, la tenacia e la concentrazione dei sardi.

La Cairese si è presentata all’incontro con alcune assenze importanti quali quelle dei fratelli Sandini, Blengio e Arieta e senza alcuni giocatori infortunati come Burgos e Celli. Nonostante questo Lunar riesce nel primo incontro a schierare una formazione piuttosto consolidata, con la sola variante di Brignone all’esterno destro e Palizzotto dh. La pressione dei sardi in attacco mette però quasi subito in crisi la difesa ospite, costringendola a qualche errore di troppo, alcuni a causa del terreno di gioco non in perfette condizioni. In attacco i biancorossi non riescono ad essere efficaci e a concretizzare alcuni buoni spunti, mentre gli avversari inning dopo inning accumulano punti, portandosi ad un vantaggio tale da chiudere il match sul 10 – 4.

Nella seconda partita la Cairese inizia subito determinata e con la giusta aggressività, realizzando due punti, il primo grazie ad un bellissimo triplo di Sechi il quale poi segna ancora rubando casa su lancio pazzo. Nell’occasione l’arbitro espelle pure il lanciatore del Cagliari per proteste, offrendo di fatto un ulteriore vantaggio ai biancorossi. Nonostante questo i padroni di casa si presentano in attacco ancora più determinati e mettono subito in difficoltà il lanciatore partente Daniele Berretta e la sua difesa. Nel secondo inning Lunar chiama sul monte il giovane Umberto Palizzotto il quale permette alla squadra di trovare un buon equilibrio giocando fino al quinto inning un testa a testa tutto sommato equilibrato. Al sesto inning, dopo alcuni errori determinanti, la Cairese crolla concedendo agli avversari di allungare fino al 13 – 5. Sul finale, in seguito al cambio del lanciatore avversario, i biancorossi tentano una timida rimonta fermandosi però sul 13 – 8.

Al ritorno dalla trasferta c’è rammarico da parte di tutto il gruppo cairese per l’occasione mancata e la consapevolezza di dover trovare più coesione e determinazione, fondamentali per poter esprimere al meglio le doti tecniche di ognuno. Nel prossimo incontro, domenica 8 maggio a Cairo Montenotte, i biancorossi incontreranno l’Ares Milano, avversario temibile, per il quale ci si augura che Lunar possa contare su un organico più completo e soprattutto sui nuovi acquisti. Potrebbe essere l’occasione in cui ritrovare il ritmo e l’affiatamento necessari ad affrontare questa impegnativa stagione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.