IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Asl 2, in arrivo la cartella clinica informatizzata in tutte le strutture: investimento da 2,5 milioni

Savona. L’Asl 2 Savonese sta preparando la via per l’uso della cartella clinica informatizzata. Ingente l’investimento dell’azienda sanitaria locale sul progetto, pari a 2 milioni e 500 mila euro, in diverse tranche e passaggi successivi sino al 2016. Tutte le strutture e gli ospedali della rete Asl avranno accesso, per ogni singolo paziente, alla cartella unificata elettronica. I medici potranno così visualizzare lo storico ed il quadro clinico dell’assistito, in modo preciso ed esaustivo. Anche le indicazioni di terapia non rischieranno errori di trascrizione.

Medici e personale infermieristico che interverranno sulla cartella clinica informatizzata avranno una carta magnetica di riconoscimento: ogni modifica lascerà traccia di chi l’ha compiuta, così da garantire privacy e sicurezza per il paziente. La delibera sul progetto che riguarderà l’intera ramificazione dell’Asl 2 è stata confermata oggi dal direttore generale Flavio Neirotti, dal direttore sanitario Claudia Agosti e dal direttore amministrativo Graziella Baldinotti Tizzoni.

Un’altra iniziativa è ai nastri di partenza: il recupero delle “fughe” ortopediche da Regione e Provincia. Sono bem 3400 i cittadini liguri che eseguono trasferte fuori regione per farsi operare in strutture private, 900 dei quali sono savonesi. E’ intento dell’Asl 2 contenere questa diaspora curativa, facendo in modo che si attui un recupero dei pazienti bisognosi di interventi ortopedici, che troveranno spazio in metà piano del Santa Maria di Misericordia di Albenga. Sarebbe un vantaggio in termini di bilancio per la sanità regionale, con effetti sociali (la possibilità della vicinanza con i parenti) e un indotto anche per l’economia locale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.