IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albissola Marina, gruppo “Nuova Rotta”: otto proposte per rilanciare turismo e commercio

Albissola M. Rafforzare la messa in rete dei soggetti che contribuiscono insieme alla creazione del prodotto turistico Albissola; concertare con gli operatori economici azioni promozionali e di comunicazione; migliorare e potenziare il positivo esperimento dell’anno scorso riguardante l’accoglienza turistica dei crocieristi della Costa Crociere; verificare la possibilità con la cooperazione degli operatori economici di sviluppare il Merchandising Albissola capitale del Golfo degli Artisti; creare e promuovere l’Ufficio del Turismo Online; sviluppare la Card Albissola, una carta prepagata appositamente da studiare con il contributo delle associazioni di categoria e degli operatori economici, per soddisfare le esigenze dei turisti che hanno scelto Albissola come meta privilegiata della propria vacanza e che potrà dare accesso a “servizi e facilitazioni turistici”; creare un vero e proprio mix dell’offerta turistica albissolese che proponga pacchetti vacanza che promuovano il nostro territorio costiero e l’entroterra collinare; infine decoro urbano e della pulizia delle vie cittadine. Queste in sintesi le otto proposte formulate dal gruppo di minoranza ad Albissola Marina “Nuova Rotta” per il rilancio del settore turistico e commerciale locale, che sta affrontando una difficile crisi.

“Nuova Rotta è disposta a fare la propria parte, collaborando con gli operatori economici e con la civica amministrazione nell’interesse della nostra città e delle piccole imprese, ribadendo la nostra proposta del 7 aprile scorso a partecipare ad un Tavolo di confronto sullo sviluppo di Albissola Marina, senza pregiudizi ma con idee costruttive e concrete da portare avanti”.

“Siamo convinti che il commercio, la piccola bottega artigiana, la ristorazione, i pubblici esercizi e gli stabilimenti balneari abbiano un ruolo fondamentale per il conseguimento di un elevato livello di qualità cittadina per i nostri residenti e di ottime condizioni di accoglienza; i negozi, le attività economiche in generale sostengono il tessuto cittadino, lo alimentano, lo vivacizzano; ogni serranda che chiude, ogni insegna che si spegne è un pezzo di città che muore”.

Se vogliamo contrastare la percezione di città dormitorio è tempo di investire idee e progetti sulle piccole imprese turistico-commerciali albissolesi: come gruppo consigliare intendiamo assumerci appieno questa responsabilità. Chiediamo quindi un confronto con il Sindaco e l’Assessore al Turismo per sostenere e sviluppare le piccole imprese turistico-commerciale e artigianali della nostra città” conclude la nota.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.