IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, trasporti più sicuri con gli agenti sugli autobus di linea

Albenga. “Trasporti Sicuri”. È questo il nome del nuovo progetto approvato dalla Giunta comunale di Albenga nei giorni scorsi, volto a garantire maggiore sicurezza a bordo degli autobus di linea. Il provvedimento fa seguito a una richiesta sottoposta all’amministrazione comunale da parte di Tpl Linea, relativa a una collaborazione tra le forze dell’ordine per contrastare i comportamenti illeciti a bordo dei trasporti pubblici.

Il progetto, elaborato dal Comandante della polizia municipale di Albenga, verrà svolto per tutta la durata della stagione estiva (con possibilità di proroga per l’autunno) e ha l’obiettivo di aumentare la sicurezza dei passeggeri sui mezzi di trasporto pubblico e, a tal fine, prevede la presenza di un operatore di polizia municipale sugli autobus di linea nell’ambito degli itinerari effettuati dalla Tpl del Comune di Albenga.

Il servizio svolto a bordo dei mezzi di trasporto pubblico risulterà di vigilanza a prevenzione e repressione di comportamenti illeciti (borseggi, atti di bullismo, eccetera) e soprattutto a tutela delle fasce deboli della popolazione (minori, anziani, eccetera), e si propone di instaurare anche sinergie di collaborazione con il personale di controllo dei mezzi pubblici per rendere maggiormente incisiva l’azione di controllo e di identificazione degli utenti evasori. L’espletamento del progetto, inoltre, consente di favorire la fidelizzazione ed il contatto del cittadino con l’operatore della polizia municipale, in conseguenza di una più capillare presenza nel tessuto cittadino.

A partire da questi giorni, gli agenti di servizio nella zona di Leca e Bastia dovranno recarsi nella Frazione di Leca con un mezzo di servizio in dotazione al Comando e, nel corso del servizio di zona, dovranno utilizzare sempre autobus di linea Tpl per recarsi nella Frazione di Bastia (e, proseguendo in senso inverso fino al nuovo ospedale, ritornare nuovamente nella Frazione di Leca), con un percorso per ogni turno del servizio di zona. Gli agenti in servizio nella zona di Vadino, invece, utilizzando sempre autobus di linea Tpl, dovranno recarsi fino alla fermata del Liceo Scientifico sul viale Pontelungo, eventualmente passando dal nuovo ospedale, per poi ritornare nuovamente nel quartiere di Vadino, con un percorso la settimana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.