IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga presenta l’edizione 2011 del Palio dei Rioni

Più informazioni su

Albenga. “Forte dell’indiscusso e riconosciuto successo raggiunto in occasione dell’organizzazione del primo ‘Palio dei Rioni’, l’inorgoglita associazione MarEventi, ripropone, nei giorni del 22, 23 e 24 luglio 2011, una seconda edizione della manifestazione”. Con queste parole Matteo Borea, leader dell’associazione MarEventi, lancia l’attesa edizione 2011 del “Palio dei Rioni”, evento che ha riscosso uno straordinario successo nell’estate 2010, e che si prepara ad animare il centro storico di Albenga nel terzo weekend di luglio, frutto della collaborazione tra MarEventi, Comune di Albenga e numerose associazioni del territorio.

“Vincente peculiarità dell’evento”, prosegue Borea, “è la riproposizione dell’intero Centro Storico di Albenga nelle vesti Medioevali. Il cuore della città verrà suddiviso nei quattro antichi rioni Ingauni così offrendo una suggestiva rappresentazione della originaria divisione a croce capace di separare i rispettivi quattro quartieri: San Siro, San Giovanni, Sant’ Eulalia e Santa Maria. Sebbene abbia assolutamente soddisfatto e superato le aspettative, l’edizione dello scorso anno ha ingenerato nuovi progetti e migliorie da apportare al programma ricco e curato nei minimi dettagli che è previsto per questa promettente nuova edizione”.

La vera novità della manifestazione sarà nella struttura organizzativa che vedrà istituiti quattro “Consigli Rionali” ossia dei veri e propri comitati che faranno capo ognuno ad un Rione e saranno composti da 1 Vassallo (Presidente), 3 Consiglieri Rionali (Vice, Segretario, Tesoriere) e vari Cavalieri (semplici associati).

I Consigli Rionali gestiranno autonomamente il proprio territorio secondo le regole e le direttive dell’organizzazione e rappresenteranno il proprio Rione durante tutte le riunioni operative e organizzative. Non mancheranno naturalmente le numerose attrazioni a tema: canti, balli, giocolieri, dame e cavalieri in costume oltre le più caratteristiche e seducenti riproduzioni di antichi mestieri, sbandieratori, falconieri, artisti di strada. Il programma prevede anche una lotteria per tutti i visitatori che sarà legata al risultato dei giochi previsti per i 3 giorni del Palio. I biglietti saranno venduti presso le taverne dei vari Consigli Rionali e i biglietti vincitori saranno estratti dopo la chiusura dei giochi. I premi saranno estratti tra i biglietti del rione vincitore dei giochi.
Dislocate tra i vicoli si nasconderanno antiche taverne e locande enogastronomiche, all’interno delle quali sarà possibile degustare le specialità tipiche dell’epoca in perfetto stile Medioevale, inscenato da costumi e arredamento magistralmente selezionati. Fulcro della manifestazione e oggetto di maggior interesse saranno i giochi, il Palio, avente l’obiettivo di dipanare l’immortale rivalità tra i quattro rioni in competizione e che culminerà con l’elezione della “Pulcherrima Puella” ovvero la fanciulla più bella dei quattro Rioni.

“L’innegabile successo raggiunto nel 2010, stimolando chi organizza, invoglia ad offrire, anche quest’anno, un’attrattiva di indubbio valore e di impareggiabile impatto culturale, così offrendo un contributo alla crescita della realtà Ingauna soprattutto nella valorizzazione del suo prezioso Centro Storico”, conclude Matteo Borea di MarEventi.

Giovedì 12 Maggio alle ore 21.00, presso la Sala del Consiglio Comunale di Albenga, è prevista la presentazione del “Palio dei Rioni 2011” la costituzione dei quattro “Comitati Rionali” (San Giovanni, San Siro, Sant’Eulalia, Santa Maria), alla presenza dell’Assessore al Turismo del Comune di Albenga, Mauro Vannucci.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.