IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, polli e mangimi sullo scuolabus: Ciangherotti attacca il segretario Andreis (Pd)

Albenga. “In merito alla censura dell’autista comunale dello scuolabus di Albenga che, qualche giorno fa, ha approfittato di una gita scolastica degli alunni delle Paccini, per fare acquisti di pollami e mangimi, caricando il tutto a bordo, insieme ai bambini e alle maestre, c’è da ridere a leggere il commento del Pd di Albenga che, pur stigmatizzando il comportamento irregolare da parte dell’autista, mi invita a chiedere scusa alle famiglie per le scelte politiche dell’Amministrazione in merito all’aumento delle tariffe dei servizi”. Lo dichiara Eraldo Ciangherotti, Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Albenga, commentando la vicenda dello scuolabus comunale utilizzato per trasportare polli e mangime.

“Mi spiace che dalla sezione di partito di Via Roma – prosegue Ciangherotti – nessuno risparmi all’attuale Segretario cittadino regolari e periodiche brutte figure in ogni suo intervento pubblico. Le mie scuse agli alunni, alle maestre e alle famiglie, per il disagio subito (e non per le tariffe comunali che qui c’entrano come i cavoli a merenda…) sono arrivate  da subito a mezzo stampa e, questa mattina, con una lettera personale indirizzata alle maestre e al direttore Pelosi”.

“Siamo pertanto certi che l’aumento delle tariffe dello scuolabus non abbia ancora creato disagi tali da favorire il trasporto promiscuo di volatili insieme agli alunni e alle maestre a bordo dello scuolabus. Trattandosi però di un servizio scolastico, ci permettiamo di assegnare al Segretario cittadino del PD, Alessandro Andreis, un compito a casa, magari con il sostegno di qualcheduno a lui vicino esperto in materie umanistiche. D’ora in poi leggere bene i giornali e contare fino a mille, anzi meglio fino a dieci mila, prima di rilasciare una tale ridicola dichiarazione. Coraggio amico Andreis, per essere andato al mare domenica scorsa senza leggere i giornali…hai perso ancora, ritenta un’altra volta…” conclude Ciangherotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Il Grinta
    Scritto da Il Grinta

    Simpatico come sempre, il buon dentista! Ma…. proprio LUI parla di contare fino a 10 mila prima di parlare…?!? Si è già dimenticato di tutte le figure assurde che ha fatto con tutti i suoi articoli campati in aria, maleducati e arroganti?!?