IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, polizia municipale: celebrato l’anniversario della fondazione foto

Albenga. La città di Albenga ha festeggiato la sua polizia municipale. Questa mattina, in piazza San Michele, si è svolta la solenne cerimonia di celebrazione del CXVIII anniversario della fondazione del corpo della polizia municipale.

La polizia municipale di Albenga ha origini antichissime a partire dalla “Militia Vigilum” di epoca romana. Dagli statuti del 1288 sappiamo, poi, che esistevano “De Guardiis Civitatis”, guardie di città che svolgevano la funzione di polizia urbana e “De Campariis”, che avevano funzione di custodia del territorio. Il 1893 è ritenuto l’anno di fondazione del corpo polizia municipale di Albenga poiché è in quell’anno che viene definitivamente votato il “Regolamento disciplinare per le guardie a servizio del Comune di Albenga”. Tale documento rappresenta il primo regolamento “moderno” del personale delle guardie urbane, infatti è con questo regolamento che viene ricostituito nelle sue funzioni, attitudini e compiti precipui il “Corpo delle Guardie Municipali”, che rappresenta il nucleo originario da cui si è sviluppata, nel corso degli anni, la “polizia moderna”.

Alle ore 9,45 ha avuto luogo l’accoglienza delle autorità con l’accompagnamento musicale del corpo bandistico Giuseppe Verdi della città di Albenga, cui ha seguito, alle ore 10, lo schieramento del reparto di polizia municipale, con l’ingresso della bandiera del corpo, del gonfalone della città di Albenga, dei gonfaloni, labari e bandiere delle associazioni. È stata quindi la volta dell’esecuzione dell’inno nazionale, cantato dagli scolari delle scuole elementari del I e II circolo di Albenga, alla quale sono seguiti gli interventi di Gaetano Noé, direttore comandante della polizia municipale, Claudio Sammartino, prefetto della Provincia di Savona, Rosy Guarnieri, sindaco della città di Albenga. Gli scolari delle scuole elementari del I e II circolo di Albenga hanno quindi eseguito il coro del “Va’ Pensiero”, dall’opera Nabucco di Giuseppe Verdi.

È seguita la consegna degli encomi, delle benemerenze e degli attestati: all’ispettore capo Paolo Lavagna e all’agente Raffaele Olmi; agli agenti Romualdo Caso e Alessandro Pomponi, all’ispettore capo Mauro Rossi e al sovrintendente Roberto Cerioni, all’assistente Francesco Serratore; all’ispettore Stefania Sciancamerli, all’ispettore Pietro Sansalone, agli agenti Romualdo Caso e Alessandro Pomponi; all’ispettore Andrea Spanu e al sovrintendente Roberto Cerioni; uno speciale riconoscimento dato alla compagnia carabinieri di Albenga, in particolare al Nucleo operativo carabinieri di Albenga, guidato dal tenente Michele Morelli, per il costante impegno profuso in favore della comunità ingauna che, nell’ultimo anno in particolare, si è concretizzato con numerose operazioni di polizia giudiziaria nei confronti di cittadini extracomunitari ed italiani dediti alla commissione di reati che vanno dal traffico di sostanze stupefacenti, ai furti alle rapine eccetera; operazioni che hanno portato all’arresto 180 malviventi.

In conclusione, il ricordo degli agenti della polizia locale scomparsi. A concludere la cerimonia, l’esecuzione del “Silenzio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.