IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, picchia e minaccia col coltello moglie e figlia: romeno in manette

Albenga. Una storia di violenza, fisica e psicologica, che si ripete da anni. Fino all’epilogo di ieri sera quando, davanti alle botte e alla minaccia di un coltello, una 14enne romena ha chiamato il 112 nel tentativo di salvare se stessa e sua madre dall'”orco”.

E’ finito così in manette Catarau Alan, 33 anni, romeno d’origine ma residente ad Albenga, che per l’ennesima volta ha picchiato e minacciato con un coltello la moglie e la figlia provocando lesioni guaribili rispettivamente in 21 e 5 giorni. Non è la prima volta che l’uomo se la prende con le due: molte, infatti, sarebbero le denunce a suo carico. Ora le accuse per lui sono di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, minaccia aggravata (dall’uso del coltello).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. pirata
    Scritto da pirata

    A casa loro, se le sbrighino a casa loro, ste faccende domestiche!!!
    Magari un onesto italiano che paga le tasse, ha bisogno di un intervento delle FF.OO ma purtroppo gli si dovrà dire di attendere perchè sono impegnati a risolvere le scaramucce di sta gentaglia, boh che fine farà sta povera Italia?

  2. Giudice
    Scritto da Giudice

    Un altrio grand uomo, rumenTo