IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, gli amministratori hanno incontrato il Comitato di quartiere di Vadino

Più informazioni su

Albenga. Grande affluenza per il quarto appuntamento albenganese di “Amministratori in Piazza”. Oggi, a partire dalle ore 10.00, il sindaco, i componenti della giunta e della maggioranza in consiglio comunale si sono trovati presso il quartiere di Vadino – nella piazza lato supermercato, in Via Piave – per incontrare i cittadini, prestare ascolto alle loro esigenze, ricevere le loro segnalazioni e i loro suggerimenti, e fornire loro le opportune risposte.

Erano presenti il sindaco Rosy Guarnieri, il vice Roberto Schneck, gli assessori Carlo Parodi, Mauro Vannucci Eraldo Ciangherotti, i consiglieri Mauro Aicardi, Enrico Bessone, Aldo Marino, Nicola J. Podio, Roberto Tomatis, e il vicepresidente di EcoAlbenga Guido Lugani.

“Ospiti” di questa edizione di Amministratori in Piazza, il Comitato del Quartiere di Vadino, in piazza per raccogliere firme per la ‘Pubblica sottoscrizione per un rapido intervento radicale e veicolare e pedonale e sostituzione alberi nelle Vie Einaudi, Gramsci, San Calocero, resesi pericolose per le radici che affiorano in superficie’. Un argomento molto sentito dalla popolazione di Vadino, per il quale, in poche ore, sono state raccolte oltre un centinaio di firme.

“La scelta della location per questo appuntamento di Amministratori in Piazza non è casuale – spiega Roberto Schneck, vicesindaco con delega ai lavori pubblici – Posizionando il gazebo a pochissimi metri dal rio Avarenna, abbiamo voluto evidenziare che l’Amministrazione è a conoscenza delle problematiche ad esso relativo: abbiamo già programmato interventi importanti e sono in fase di risoluzione alcune delle questioni più urgenti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.