IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al rally due Bormida 30 si rinnova la sfida tra Ferrecchi e De Micheli

Millesimo. Nel segno della continuità. Il Bormida 30, il rally due proposto dal Rally club Millesimo e pronto ad infiammare, sabato 7 e domenica 8 maggio, l’intera Val Bormida, riprende, in pratica, da dove era terminato il rally Valli del Bormida, suo illustre e quasi trentennale predecessore.

L’inedita gara riproporrà, infatti, la sfida per la vittoria assoluta tra i due più popolari e quotati piloti locali, il veterano Maurizio Ferrecchi e l’outsider Manuel De Micheli, rispettivamente primo e secondo assoluti, dopo un bel testa a testa, nell’ultimo rally disputato a Millesimo. Ferrecchi, già nove volte vincitore della gara di casa, sarà in lizza con Fulvio Florean ed alla guida della Citroen C4 Wrc e farà coppia con l’amico Fulvio Florean mentre De Micheli, che quest’anno ha già all’attivo il successo assoluto al Riviera Ligure, sarà al volante della Peugeot 207 Super 2000 ed avrà alle note il toscano Daniele Michi, suo abituale co-pilota.

La sfida tra Ferrecchi e De Micheli, però, non è l’unico motivo d’interesse che scaturisce da una prima occhiata all’elenco degli iscritti diramato dagli organizzatori, soddisfatti per aver raccolto ben 106 adesioni, a dimostrazione del gradimento che da sempre caratterizza la loro manifestazione.

Ci sono altre due vetture S2000, la 207 di Gino – Ravera e la Abarth Grande Punto di Biancotto – Piovano, pronte a proporsi nel ruolo di insidiose outsider per il successo finale. Ci sono inoltre ben cinque Super 1600, la Peugeot 206 degli imperiesi Ameglio – Marinotto, le Clio di De Filippi – Cestari, dei locali Aragno – Gangi e di Rozio – Orengo, oltre alla Fiat Punto di Gallo – Lavagno, che difficilmente accetteranno una oparte da comprimarie. Ed ancora: tre vetture della classe N4, sei agguerrite Clio R3C e tre della classe R3T, quattro Renault Twingo R2B e 15 della FA7, con le intramontabili Clio Williams in maggioranza, oltre a 14 vetture – le più delle quali Clio Rs – iscritte in classe N3.

Nel segno della continuità, Millesimo sabato tornerà ad ospitare il suo rally. Il programma della prima giornata prevede la distribuzione del Road Book, dalle ore 7 alle 12. Sempre sabato avranno luogo le ricognizioni del percorso con orari definiti, ossia dalle ore 8,30 alle 14,00; nel pomeriggio, invece, sono previste la distribuzione della documentazione di gara agli equipaggi (targhe e numeri di gara) dalle ore 13,30 alle 17,30. Negli stessi orari verranno effettuate le verifiche sportive e tecniche, con quest’ultime che si chiuderanno alle ore 18.

Il rally-due Bormida 30 scatterà alle ore 9,01 di domenica 8 maggio dalla centralissima pazza Italia di Millesimo, dove si concluderà alle 16,15, dopo che i concorrenti avranno affrontato oltre 7 ore di gara e 134,10 km, 41,60 dei quali relativi alle quattro prove speciali, ossia due tratti, “Baltera” (km 7,900) e “Santa Giulia” (km 12,900), che verranno corsi due volte.

Il rally due Bormida 30 si avvale del supporto di Pedrazzani – Concessionaria Fiat – Abarth – Lancia – Alfa Romeo. Tutte le informazioni relative alla gara sono reperibili sul sito www.rallymillesimo.it mentre gli organizzatori possono essere contattati anche tramite e-mail all’indirizzo millesimorally@tiscali.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da jimmy il fenomeno

    da vedere!