IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vesco: “Soppressi due Intercity tra Genova e Torino, il governo non investe sul trasporto”

Regione.  “La decisione di Trenitalia di tagliare gli Intercity 514 e 517, in servizio tra Genova e Torino, è stata condivisa con il  Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e testimonia la volontà del Governo di voler sacrificare servizi che sono importanti per i nostri territori e per i pendolari”. Lo dice l’assessore regionale ai trasporti, Enrico Vesco dopo aver appreso da Trenitalia la decisione di sopprimere gli Intercity 514 e 517, rispettivamente in partenza da Genova Brignole alle 18.53 con arrivo a Torino Porta Nuova alle 20.55 e in partenza da Torino alle 16.05 con arrivo a Genova Brignole alle 18.08.

“Lo scorso 7 febbraio – spiega l’assessore Vesco – avevo scritto alla Direzione Passeggeri Nazionale di Trenitalia per scongiurare tale soppressione, sottolineando in particolare come nella tratta Alessandria-Genova non esistessero valide alternative al 517. In tale occasione avevo evidenziato la necessità di sostenere lo sviluppo dei collegamenti InterCity ed Eurostar City per agevolare la mobilità dei cittadini sulla direttrice Ventimiglia-Genova-La Spezia e su quella che collega il nostro capoluogo con Milano e Torino”.

“Oggi – continua Vesco – la risposta di Trenitalia, condivisa con il Governo, stupisce e dispiace soprattutto perché si considerano sacrificabili servizi che sono invece molto importanti”.

“È evidente quindi – conclude l’assessore ai trasporti – che il Governo, oltre a tagliare i trasferimenti alle Regioni per il trasporto regionale, ha deciso di non investire neppure sul trasporto a media e lunga percorrenza, penalizzando tutti i cittadini.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. folgore
    Scritto da folgore

    Quando un assessore ai trasporti utilizza più di 20.000€ per permettere agli utenti di caricare (previo pagamento di SUPPLEMENTO) le biciclette sui treni, tutto ciò fa capire quanto possa tale persona venire a parlare di investimenti e della loro correttezza!
    Complimenti Vesco, altra dimostrazione delle sue capacità!