IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tpl, rinviato l’incontro sindacati-azienda: trattativa in stand by

Più informazioni su

Savona. Resta teso il clima tra sindacati e azienda nell’ambito della vertenza sul trasporto pubblico locale savonese. L’incontro previsto per questo pomeriggio, dopo lo sciopero di lunedì scorso, è stato infatti rinviato alla prossima settimana. La situazione resta in stand by, in attesa di definire quella che sarà l’effettivo piano industriale contenente le misure correttive per far fronte ai tagli sul trasporto pubblico, senza contare la richiesta della Regione di riavere indietro il “prestito” di 400 mila euro per gli investimenti tecnologici erogati negli anni del risanamento di Acts: l’ente regionale li intende utilizzare per l’uscita dei dipendenti dalle aziende di trasporto liguri, Tpl compresa.

Ma non solo: sul tavolo resta in piede la trattativa per i lavoratori con contratto di formazione lavoro e la possibile transazione con l’azienda, oltre all’utilizzo del fondino regionale. Rimangono quindi da chiarire i punti nodali di una vertenza che potrebbe arenarsi fino a dopo le elezioni. Il Comune potrebbe prendere per mano la situazione, non solo per l’integrazione sosta-bus (per il quale resta in piedi il tavolo tecnico con Ata e Tpl), con la Provincia (l’altro ente pubblico socio dell’azienda) che non starà certo a guardare. Sullo sfondo di un anno che si preannuncia complicato sul fronte del trasporto pubblico locale rimane da condurre anche la difficile partita dell’aggregazione dei bacini, con le prove tecniche di integrazione aziendale tra Savona e Imperia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.