IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tomaso, teste presente in aula: il poliziotto sarà controinterrogato giovedì

India. Il poliziotto indiano che ha condotto le indagini sulla morte di Francesco Montis – fatto per il quale sono ora rinchiusi in carcere i suoi amici Tomaso Bruno ed Elisabetta Boncompagni -si è finalmente presentato in aula a Varanasi, dopo numerosi rinvii.

Oggi si è tenuto quello che qui viene chiamato “esame in capo” che, in pratica, è una deposizione con la quale il teste ripete la sua versione dei fatti. Giovedì, invece, ci sarà il controinterrogatorio da parte della difesa che dovrà dimostrare che la morte del ragazzo sardo è avvenuta per cause naturali e non per mano dei due imputati, rinchiusi da più di un anno nel carcere di Varanasi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Matteo Ricci
    Scritto da Matteo Ricci

    Che Schifo!!!! Quello e’ un paese civile???? E noi accogliamo i suoi senza troppi problemi. Respinti tutti gli indiani e non rinnovo del permesso di soggiorno fino a quando Tomaso non torna ad ALBENGA. Che ca..o di stato ci tutela???????