IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Smottamento a Capo Santo Spirito: Aurelia chiusa e riaperta, lunghe code (foto) foto

Borghetto S. Spirito. E’ stata riattivata la circolazione stradale sull’Aurelia all’altezza di Capo Santo Spirito, dopo l’interruzione del flusso veicolare disposto a seguito della frana di stamane. La chiusura della litoranea era stata attuata in via precauzionale: alcune pietre, cedendo dal fronte montuoso, erano cadute sulla carreggiata e avevano colpito un’auto in transito nella zona dove vige il senso alternato per i lavori di allacciamento alla rete fognaria.

I tecnici dell’Anas intervenuti sul posto hanno verificato l’entità dello smottamento, dovuto alla forti precipitazioni piovose. La situazione non è grave, essendosi trattato per lo più di pietrisco. Il costone non sarebbe, infatti, a rischio di cedimento. L’evento franoso non ha provocato danni gravi a nessun automobilista: solo una vettura è stata leggermente colpita sul parabrezza da alcuni detriti.

L’Aurelia è stata chiusa per precauzione e subito si è formato un lungo serpentone di veicoli su entrambi i lati, Borghetto e Ceriale. La concomitanza con un incidente tra un Tir e diverse auto sull’A10 all’altezza di Albenga, direzione frontiera, ha notevolmente peggiorato le code sulla viabilità ordinaria. Disagi quindi pesanti per gli automobilisti. All’altezza di Capo Santo Spirito sono arrivate pattuglie del carabinieri e della polizia municipale per monitorare la mobilità e regolare il traffico.

La via Aurelia è rimasta interrotta per circa tre ore. Non si esclude una nuova chiusura per ulteriori verifiche sulla sicurezza. Nel frattempo, i rocciatori stanno liberando la rete paramassi dai sassi rimasti precariamente impigliati.

La pioggia battente ha provocato anche problemi nella notte. Una frana ha interessato la strada comunale che collega Roccavignale a frazione Camponuovo, in Valbormida, dove una massa di terra e arbusti si è staccata dalla collina e ha invaso la sede stradale dove fortunatamente in quel momento non stavano transitando auto. In zona sono arrivati carabinieri, vigili del fuoco, tecnici e amministratori comunali. In due ore è stato possibile liberare una corsia e quindi raggiungere Camponuovo. Nei prossimi giorni si provvederà alla messa in sicurezza dell’area.

Altri smottamenti sono stati segnalati nell’entroterra di Albenga e di Finale, a Montagna di Quiliano e sull’Aurelia tra Celle ed Albisola, senza particolari problemi per la circolazione. Problemi invece sulla strada della valle Uzzone tra Cairo Montenotte e Cortemilia, dove per una frana non si transita in località Sugliani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ilsalgo

    alle 7 e 30 però potevano anche mettere qualcuno alla rotonda di borghetto per avvisare che l’aurelia era chiusa anzichè far aspettare la gente ore in coda per niente.

  2. Scritto da lorenzo1

    Aurelia chiusa a borghetto
    Code chilometriche in autostrada per incidente
    E a finale cosa fanno? Cambiano le lampadine in galleria alla caprazoppa
    In caro ringraziamento da chi e’ costretto ad uscire a finale per evitare la coda in autostrada ma se la trova peggiore alla caprazzoppa