IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Divisione: Savona al settimo posto, ma i playoff sono a due lunghezze

Savona. Tanti pareggi, poche reti. Tutto come di consueto nell’11° giornata del girone A, un campionato che presenta un livello appiattito, spesso a scapito dello spettacolo in campo ma a vantaggio dell’equilibrio.

Dal gruppo di testa sembra poter emergere per la vittoria finale la Tritium che si è portata a + 4 sulla sua attuale più immediata inseguitrice, la Pro Patria. Fondamentale sarà lo scontro al vertice, previsto per domenica prossima. I biancoazzurri che, rispetto a chi li insegue, devono ancora riposare, si sono aggiudicati il testacoda con il Mezzocorona. Le reti di E. Bertolotto al 29°, Sinato al 43° e Chimenti al 6° della ripresa hanno suggellato il dominio della prima della classe. Per i prossimi avversari del Savona è andato a segno Zanetti su calcio di rigore al 47° del secondo tempo.

La Pro Vercelli non è andata oltre lo 0 a 0 casalingo con la Valenzana e così la Pro Patria ha messo la freccia, tornando al secondo posto. Un goal di Bruccini al 16° ha permesso ai bustocchi di piegare la Sambonifacese.

Per il primato sembra quindi una corsa a tre, mentre gli altri due posti buoni per i playoff sono contesi da quattro squadre. Il Feralpisalò, uscito indenne dal campo di una Sanremese assetata di punti, difficilmente se li farà sfuggire. Al momento la quinta piazza è divisa tra Lecco e Renate, anche se entrambe, a differenza del Savona, devono ancora fermarsi per il riposo. I biancoblu, quindi, seppur in settima posizione, possono ambire a pieno titolo al sorpasso decisivo. Il Renate ha staccato i savonesi grazie al secco 3 a 0 esterno rifilato al Casale. Le pantere hanno confermato di essere la squadra più in forma del momento e sono andati in goal con Mazzini dal dischetto al 17° del primo tempo e due volte con J. Ravasi nella ripresa, al 28° e al 41°.

Il Rodengo Saiano non è riuscito a scardinare la difesa della Virtus Entella, ma potrebbe ancora candidarsi come outsider per le posizioni che contano. Completa il turno odierno il pareggio per 1 a 1 tra Montichiari e Canavese. Entrambe le reti sono giunte nelle fasi iniziali del secondo tempo, firmate da Florian al 2° per i rossoblu e Beretta al 6° per i piemontesi.

I risultati della 28° giornata, nella quale sono state realizzate solamente 12 reti in 8 partite:
Casale – Renate 0 – 3
Lecco – Savona 1 – 1
Mezzocorona – Tritium 1 – 3
Montichiari – Canavese 1 – 1
Pro Patria – Sambonifacese 1 – 0
Pro Vercelli – Valenzana 0 – 0
Rodengo Saiano – Virtus Entella 0 – 0
Sanremese – Feralpisalò 0 – 0
ha riposato: Sacilese

La classifica a 6 giornate dal termine:
1° Tritium 49
2° Pro Patria 45
3° Pro Vercelli 44
4° Feralpisalò 42
5° Lecco 41
5° Renate 41
7° Savona 39
8° Rodengo Saiano 37
9° Canavese 32
9° Montichiari 32
11° Sambonifacese 30
12° Virtus Entella 27
13° Casale 24
14° Valenzana 23
15° Sacilese 21
16° Sanremese 20
17° Mezzocorona 17
Tritium, Lecco, Renate, Virtus Entella, Casale e Sanremese hanno giocato una partita in più.

Gli incontri del 29° turno, in programma domenica 3 aprile alle ore 15,00:
Canavese – Lecco (sabato)
Feralpisalò – Pro Vercelli
Montichiari – Rodengo Saiano
Renate – Sanremese
Sacilese – Valenzana
Sambonifacese – Casale
Savona – Mezzocorona
Tritium – Pro Patria
riposa: Virtus Entella

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.