IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria A: il Borgio Verezzi si complica la vita, salvezza a rischio

Borgio Verezzi. Saranno novanta minuti palpitanti quelli che chiuderanno la stagione regolare del girone A della Seconda Categoria. Alcune settimane fa i verdetti parevano segnati, poi, alcuni risultati a sorpresa, li hanno riaperti.

Per ora vi è solo una certezza: la retrocessione del Bordighera. Nonostante l’ultimo posto cui sono da tempo condannati, i bordigotti hanno giocato con il coltello tra i denti contro il Borgio Verezzi, fermandolo sul 2 a 2. Considerato che all’andata i biancoazzurri si erano imposti per 6 a 2, emerge che ben 4 dei 9 punti conquistati dal fanalino di coda del torneo siano giunti contro i rossoblu.

La formazione allenata da Pietro Saccone, a seguito del sesto pareggio stagionale, mantiene una sola lunghezza di vantaggio sul Dolcedo, letteralmente rinato in questo finale di campionato, al punto da aver centrato tre vittorie di fila. L’ultima è arrivata ai danni del quotato Ospedaletti, formazione che giocherà i playoff.

L’ultima giornata riserva grandi incertezze. Se il Santo Stefano al Mare batterà il Bordighera, i playout non verranno disputati e le ultime due in classifica retrocederanno direttamente. Partendo da questa ipotesi, il Borgio Verezzi dovrà far risultato a Pian di Poma sulla Ponente, impresa improba dato che i matuziani sono in corsa per la promozione diretta. La compagine del presidente Fulvio Toscano, pertanto, dovrà fare appello alla Villanovese, sperando possa fermare il Dolcedo.

L’undici condotto da Nicola Rossi pare aver ormai rinunciato all’ipotesi di giocare i playoff. Infatti, anche se la Nuova Intemelia è stata battuta, gli arancioblu non hanno saputo approfittarne e sono stati sconfitti per 3 a 2 dal Santo Stefano al Mare. Dopo un ottimo girone di andata, nel quale aveva conquistato ben 20 punti, la Villanovese ha smesso di girare a buon ritmo e, nella seconda metà di campionato, ha raccolto solamente 9 punti.

Meno accentuato, ma simile, il declino del Pontelungo: 13 punti nell’andata, 8 nel ritorno. I ragazzi di mister Marino Cantore hanno ceduto di misura alla Val Steria. Per i granata è la sconfitta numero 10. A questo punto dovranno fare il tifo per il Santo Stefano al Mare e per la Villanovese, sperando nel successo di una delle due affinché gli spareggi salvezza non vengano disputati.

Gli albenganesi saranno arbitri della promozione, dato che ospiteranno la Carlin’s Boys. Quest’ultima stava ormai accarezzando la certezza della promozione, ma è incappata in due sconfitte consecutive. La Ponente Sanremo, con tre vittorie di fila, si è riportata sotto e spera ora in un clamoroso sorpasso allo sprint finale.

Il riepilogo della 21° giornata, nella quale sono state segnate 20 reti:
Borgio Verezzi – Bordighera 2 – 2
Carlin’s Boys – Dianese 0 – 3
Dolcedo – Ospedaletti Citytouring 1 – 0
Nuova Intemelia – Ponente Sanremo 2 – 4
Val Steria – Pontelungo 1 – 0
Santo Stefano al Mare – Villanovese 3 – 2

La classifica prima dell’ultima giornata:
1° Carlin’s Boys 48
2° Ponente Sanremo 47
3° Dianese 39
4° Ospedaletti Citytouring 34
5° Nuova Intemelia 32
6° Val Steria 31
7° Villanovese 29
8° Santo Stefano al Mare 25
9° Pontelungo 21
10° Borgio Verezzi 18
11° Dolcedo 17
12° Bordighera 9

Le partite del 22° turno, in programma domenica 3 aprile alle ore 16,00
Ponente Sanremo – Borgio Verezzi
Pontelungo – Carlin’s Boys
Villanovese – Dolcedo
Dianese – Nuova Intemelia
Bordighera – Santo Stefano al Mare
Ospedaletti Citytouring – Val Steria

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.