IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sciopero Tpl, adesione dell’80% degli autisti. Maricone: “Serve una nuova politica di rilancio”

Savona. Ecco i dati forniti da Tpl e relativi allo sciopero odierno: l’adesione degli autisti è stata dell’80%, quella dei dipendenti degli impianti fissi del 12%, mentre il personale degli uffici ha lavorato regolarmente.

Il presidente Tpl Linea, Maurizio Maricone, ha sottolineato che l’agitazione sindacale a livello nazionale nel suo significato non è affatto diversa dalla vertenza in atto in questa provincia. “C’è una crisi evidente del trasporto pubblico locale nei confronti della quale serve una nuova politica di investimenti e rilancio del settore, dallo Stato fino agli enti periferici. Davanti a questa situazione è necessario da parte delle aziende procedere anche con scelte coraggiose e difficili: meno servizi con più qualità e a parità di costi”.

Maricone ha inoltre commentato la moratoria sulla possibilità di nuovi scioperi nel Savonese dopo la lettera del primo cittadino Federico Berruti: “La tregua chiesta dal sindaco di Savona alle organizzazioni sindacali non cambia e non risolve la gravità della situazione. E’ solo un rimandare decisioni che vanno inevitabilmente prese e che devono avere al centro l’efficientamento del servizio e un bilancio in ordine”.

“Lo sciopero odierno per il rinnovo del contratto collettivo nazionale non può quindi essere staccato dal pesante taglio di risorse che ha caratterizzato il trasporto e, in caso in cui il governo confermi il passo indietro nella distribuzione di risorse, i due enti locali proprietari, Comune di Savona e Provincia, dovranno farsi sentire presso la Regione e rivendicare per Tpl Linea un trattamento differente e che premi lo sforzo di risanamento dell’azienda di trasporto e i sacrifici fatti per il processo di fusione Sar-Acts”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.