IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona: in sala rossa lo spettacolo “Ti mando un milione di baci W.A. Mozart” foto

Più informazioni su

Savona. Sabato 26 marzo, nella Sala Rossa del Palazzo del Comune di Savona, alle ore 17. 30 in programma  lo spettacolo: “Ti mando un milione di baci, W.A.Mozart” Lettere serie, semiserie e scherzose di uno dei più grandi geni dell’umanità.
Levento è organizzato dall’ associazione culturale  “Pro Musica Antiqua”, con il contributo dell’assessore ai quartieri Francesco Lirosi e della cultura Ferdinando Molteni del Comune di Savona e della Fondazione Agostino De Mari.

A più di 200 anni dalla sua scomparsa, l’opera di W.A.Mozart costituisce uno degli universi più affascinanti che siano mai stati creati dall’uomo. Mozart è un’icona della musica classica che da sempre gode di una immensa popolarità. Tale popolarità è stata sicuramente alimentata dal film “Amadeus” di Milos Formann (1984), dove si parla della rivalità, dell’invidia e di un presunto avvelenamento di Mozart da parte di Salieri. Dalla lettura del suo epistolario emerge un Mozart più intimo ed autentico, lettere tra loro diversissime per carattere e linguaggio, a seconda se destinate al padre, alla madre, alla sorella o alla cugina, che lasciano trasparire innumerevoli sfaccettature della sua complessa personalità.
Lettere interessanti e divertenti, che ci restituiscono un’ampia rappresentazione dello spirito di quel musicista divino, solare, ilare, bizzarro, debole, sofferente, ingenuo, ambizioso e geniale. Le letture vengono incorniciate dall’esecuzione dal vivo di alcuni dei suoi brani più rappresentativi, di analogo spirito e collocazione temporale.

Accademia del Chiostro (Harvey Ensemble): voce recitante:  Luigi Marangoni, flauto: Gaetano Conte, violoncello: Donatella  Ferraris, clavicembalo: Mario Del Grosso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.