IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, il sindaco Berruti traccia il bilancio amministrativo e lancia la sfida “scuola” foto

Savona. Un opuscolo di 35 pagine per raccontare il bilancio 2006-2011 del sindaco Federico Berruti e dell’attuale amministrazione comunale. E’ questa la scelta fatta dal primo cittadino savonese nell’ambito dell’incontro con la stampa a Palazzo Sisto durante il quale sono stati illustrati gli ultimi cinque anni del Comune.

“Ho scelto alcune tematiche generali indicando dati, rendiconti e tutti gli elementi fattuali dell’attività amministrativa, evitando qualsiasi commento personale o disquisizione filosofica su quanto realizzato in questi anni di mandato. Spetterà poi ai cittadini giudicare…” ha detto Berruti.

Nel corso dell’intervista rilasciata alla WebTv di IVG.it, Federico Berruti ha scelto un argomento specifico per iniziare e concludere il racconto del suo operato amministrativo: la scuola. “La rete scolastica provinciale e le difficoltà manifestate dal settore a Savona, così come nel comprensorio, restano certamente motivo di preoccupazione e al tempo stesso un forte campo d’azione della politica e dell’amministrazione: cercheremo di andare anche oltre il patto siglato con istituti e sindacati ed è chiaro che scuola e formazione dovranno essere due punti di riferimento di qualsiasi prossimo mandato amministrativo”.

Quanto agli interventi e agli investimenti fatti per la città, il sindaco Berruti ha evidenziato il processo in atto di riqualificazione urbana della città ed ha parlato del restyling dell’ex ospedale San Paolo come il più importante cantiere negli ultimi anni che partirà per Savona. “Credo che il percorso intrapreso avrà un’altra tappa decisiva con tutti gli interventi previsti sul fronte mare e penso che nei prossimi anni si riuscirà a portare a termine il lavoro migliorando la qualità di vita dei savonesi”.

Gli investimenti a sostegno delle famiglie e degli anziani, la cultura come motore di sviluppo cittadino (vedi la sala della Sibilla), senza contare i massicci investimenti sul fronte degli impianti sportivi sono stati gli altri punti toccati dal primo cittadino oggi a Palazzo Sisto: “In questo settore abbiamo ereditato una situazione deficitaria” ha sottolineato Berruti. Tra le sfide evidenziate resta l’attuazione del Puc e del Piano urbano della mobilità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.