IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, il piano mobilità in commissione. Forzano (Albamare): “Non ha i requisiti”

Più informazioni su

Savona. Riunione in Comune a Savona per la presentazione del PUMT alla commissione consiliare traffico, al quale ha preso parte anche il presidente del Comitato Casello Albamare Paolo Forzano.

“Ho fatto presente le carenze del piano quanto a scarsa quantità di rilievi di traffico, pochissime ed incomplete indagini origine destinazione, e di una simulazione talmente superficiale da dichiarare che in corso Mazzini ad Albisola dalle ore 8 alle 9 la velocità media è di 44 km/h – ha detto Forzano nel suo intervento -. Non sono stati evidenziati i punti attrattori: ad esempio il “problema porto” non è stato evidenziato. Non è neppure stato evidenziato “il nodo torretta”. Nessuna valutazione del traffico in Villapiana. Sono solo tre tra le tante lacune”.

“E’ stato dichiarato che si hanno molte aspettative dall’Aurelia bis, senza analizzare i flussi di traffico. Come fa l’Aurelia bis a risolvere “problemi” se da levante oltre il 75% vuole andare in centro (ospedale-porto-p.Mameli) e l’Aurelia bis da Luceto, con la soppressione dell’uscita Margonara, ha una unica uscita nella parte a monte di corso Ricci? – aggiunge il presidente del Comitato Albamare -. Si deve avere un quadro chiaro sui flussi di traffico, loro entità e origine-destinazione, e poi ragionare su questi dati per fare un’analisi seria della situazione attuale e delle possibili soluzioni. Numeri, non opinioni! Il piano dovrebbe essere un progetto di  ingegneria. Questo piano urbano della mobilità non ha fatto le operazioni di base indispensabili. Credo che nessuno costruirebbe un palazzo sulla sabbia senza adeguate fondamenta! Discorso analogo per il piano del traffico. Questo PUMT non ha i requisiti di base per essere accettato” conclude Forzano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.