IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, furetto abbandonato dentro a sacco di plastica: salvato dall’Enpa

Più informazioni su

Savona. Rinchiuso in un sacco ed abbandonato ai margini di un bosco di Montemoro, sulle alture di Savona. Sarebbe stato questo il triste destino riservato ad un furetto di quattro anni se un passante non lo avesse notato “dimenarsi” all’interno di un involucro gettato sull’erba. Di qui l’intervento dell’Enpa savonese.

“Era affamato – raccontano i volontari – Una volta libero non faceva che correre dalla ciotola dell’acqua a quella del cibo dal momento che, probabilmente, non si nutriva da tempo”. L’associazione ricorda che nessuno è obbligato a prendere animali ma, una volta fatto, è obbligato moralmente e giuridicamente a tenerli con cura e per sempre. Le Guardie Zoofile dell’Enpa stanno svolgendo gli accertamenti per individuare il responsabile, punibile con l’arresto fino ad un anno o l’ammenda fino a 10.000 euro. Chiunque abbia assistito all’abbandono può dare informazioni utili telefonando allo 019 824735, o inviando una mail a savona@enpa.org, o rivolgendosi direttamente a Carabinieri, Polizia di Stato, Municipale, Forestale e Guardia di Finanza.

“Tenere un furetto – spiegano i volontari – come altre specie esotiche o comunque non originarie del nostro paese, è purtroppo una moda che costa spesso cara agli animali. Acquistati per la loro bellezza, dopo l’iniziale entusiasmo, finiscono a volte abbandonati o uccisi per liberarsene. Raccogliamo diversi furetti ogni anno: invitiamo da tempo, con un significativo manifestino, chi veramente li ama a non comprarli, per non favorire allevatori improvvisati e l’ennesima forma di sfruttamento del mondo animale. Per tenerli tranquilli e ‘profumati’ infatti vengono di solito mutilati delle ghiandole perianali, un organo comunque importante ed indispensabile all’equilibrio delle bestiole”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.