IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, al Priamar esperti a confronto sulle nuove terapie per i tumori del reme foto

Più informazioni su

Savona.  Giovedì 10 e venerdì 11 marzo, presso la Fortezza del Priamar di Savona, un gruppo di esperti di chiara fama daranno vita ad un importante incontro sui tumori del rene: “Il Tumore del rene. Up to date and new frontiers”.

Obiettivo del Congresso, indirizzato a chirurghi urologi, oncologi medici e radioterapisti, è  fare un aggiornamento sulle più recenti acquisizioni scientifiche  sul tema e  fornire indicazioni utili per la pratica clinica quotidiana. Particolare attenzione verrà dedicata alla multidisciplinarietà,  approccio ormai imprescindibile di qualunque campo oncologico.

I tumori del rene rappresentano solo il 2% circa di tutta la patologia neoplastica, ma la loro incidenza è in costante aumento non solo per un miglioramento delle tecniche diagnostiche. Si stima che in Italia la malattia colpisca ogni anno 4.000 persone.

Questa neoplasia, pur mantenendo l’immagine di  una forma dal comportamento imprevedibile ed elusivo, e rimanendo di competenza principalmente chirurgica, offre oggi molti spunti di ottimismo grazie alle più recenti acquisizioni di citogenetica e di biologia molecolare.

Negli ultimi anni la ricerca clinica ha prodotto una grandissima mole di dati significativi sulla terapia di queste forme tumorali. Dal punto di vista chirurgico la novità più importante,  è l’impiego di tecniche sempre più sofisticate e meno invasive (chirurgia video laparoscopica e robotica);  dal punto di vista medico buoni risultati sono stati ottenuti grazie all’introduzione di terapie biologiche a target molecolare. 

Il corso, che gode del patrocinio di Associazione Italiana Oncologia Medica, Società Italiana di Urologia, Società Urologi del Nord Italia, è accreditato presso la sezione ECM del Ministero della salute. L’iscrizione è totalmente gratuita.

Nelle foto: Dott. Marco Benasso e Dott. Claudio Giberti, direttori e responsabili scientifici del corso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.