IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Santa Corona, nuovo litrotritore per la cura dei calcoli: media di 300 trattamenti all’anno foto

Pietra Ligure. E’ stato presentato oggi all’ospedale Santa Corona di Pietra il nuovo litotritore a onde d’urto acquistato grazie al contributo della Fondazione De Mari. Si tratta di una apparecchiatura di ultima generazione, che permetterà di curare con risultati ancora più soddisfacenti i calcoli renali o ureterali.

Fino al dicembre 2010, presso il Centro Litotrissia di Pietra Ligure, sono stati eseguiti circa 320 trattamenti annui di litotrissia extracorporea per calcolosi renale e ureterale a livello dei migliori centri italiani. La continua evoluzione delle apparecchiature ne ha resa però necessaria la sostituzione. Il Centro Litotrissia del nosocomio pietrese è diretto da anni dal dottor Corrado Pezzica, attuale primario facente funzioni dell’Urologia.

“Il nuovo litotritore – spiega il dottor Pezzica – ci permetterà di migliorare ancora i risultati ottenuti sino ad oggi sia in termini quantitativi che qualitativi. Questo macchinario permette una più rapida e migliore frammentazione del calcolo con la innovativa tecnologia elettroconduttiva. In altri termini, ci consentirà di curare un maggior numero di pazienti con trattamenti più efficaci, sicuri e meno invasivi. Il contributo della Fondazione De Mari, da sempre sensibile alle necessità dei cittadini del Savonese, soprattutto in ambito sanitario, è stato quanto mai prezioso per il nostro centro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.