IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rugby, ancora inviolata la Fontanassa: il Cus Savona mantiene la testa

Savona. Un’altra vittoria casalinga per il Cus Savona Rugby. I ragazzi allenati da Andrea Luvarà hanno ospitato domenica il Gavi Rugby, imponendosi per 12 a 3.

Il Savona, memore della sconfitta subita sul campo piemontese all’andata, attende la partita con la voglia di vendicarsi ma soprattutto di guadagnare punti preziosi per rimanere in testa ad un campionato ancora combattuto ed aperto a molteplici finali. Il maltempo torna a segnare il fine settimana, ma nonostante questo è degno di nota il pubblico che sfida la pioggia per sostenere i cussini.

Guardando la classifica ed i punti delle due formazioni potrebbe sembrare un match facile, ma i primi minuti di gioco dimostrano che non è così. Infatti, sia le difficili condizioni meteo che non agevolano il gioco alla mano e soprattutto la grande crescita sportiva degli ospiti rende il match molto combattuto. I primi venti minuti mostrano un sostanziale equilibrio. Anche se i padroni di casa sembrano predominare nei punti d’incontro e nelle fasi statiche, complice una frequente discutibile interpretazione del gioco da parte del direttore di gara, sono gli ospiti a passare in vantaggio con un piazzato dalla media distanza. I savonesi non hanno comunque nessuna intenzione di cedere e a pochi secondi dal termine del primo tempo, su una ripartenza veloce dalla destra, spostano rapidamente il gioco sull’altro lato dove Fabrizio Tripodi riesce a marcare indisturbato la prima meta, chiudendo così il primo tempo sul risultato di 5 – 3.

Nella seconda metà di gara la partita è quasi a senso unico ed è il Savona a farla da padrone. Le numerose incursioni e i continui assalti alla meta del Gavi fruttano a metà della seconda frazione quando è di nuovo Tripodi a segnare su un “raccogli e vai”. La successiva trasformazione di Andrea Costantino porta il risultato sul 12 – 3.

C’è ancora tempo per giocare e i padroni di casa arrivano altre due volte in meta, ma in entrambe le occasioni le azioni sono viziate da irregolarità e quindi non vengono assegnate. Negli ultimi minuti è da sottolineare l’orgoglio e la grinta con cui gli ospiti assalgono per quasi dieci minuti la meta savonese, senza però mai riuscire a rompere la linea di difesa.

La partita si conclude quindi sul 12 – 3 e i padroni di casa guadagnano 4 punti preziosissimi, considerati i risultati delle altre pretendenti al primato: il Pedona recupera un punto imponendosi sul Cogoleto, così come i Senatori Asti vincendo contro l’Amatori Genova, Ma soprattutto il Cogoleto, seppur perdente, guadagna 2 punti preziosi in vista dello scontro con i savonesi previsto per domenica 3 aprile.

I risultati della 12° giornata:
Pedona Cuneo – Eco Eridania Cogoleto 33 – 29
Gruppo P&F Amatori Genova – Senatori Asti 3 – 49
Imperia – Db Group La Spezia 3 – 17
Cus Savona – Gavi Ligure 12 – 3

La classifica a 2 turni dalla conclusione:
1° Cus Savona 39
2° Pedona Cuneo 35
3° Eco Eridania Cogoleto 32
3° Db Group La Spezia 32
3° Senatori Asti 32
6° Imperia 22
7° Gavi Ligure 7
8° Gruppo P&F Amatori Genova – 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.