IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rimpasto in Provincia, Vaccarezza: “Non sarà legato ad accordi di partito”

Provincia. Le scelte per le comunali tra Pdl e Lega così come gli accordi tra i partiti per le amministrative non sono legati al rimpasto in giunta provinciale”. Così il presidente della Provincia di Savona ha risposto alle indiscrezioni secondo cui il via libera ad un candidato della Lega per Alassio aprisse le porte a due nuovi esponenti del Pdl nella prossima composizione del governo di Palazzo Nervi, di cui uno di diritto per il Pdl di Albenga. “Non è così” ha detto Vaccarezza. “La Provincia è un’altra cosa e non può certo essere strumento per riequilibrare accordi presi a livello comunale. Come annunciato dopo il voto faremo un rimpasto, che avrà un solo scopo: ridistribuire meglio le deleghe per migliorare ancora di più il lavoro dell’amministrazione, e vedremo a tempo debito la possibilità di qualche nuovo ingresso, anche a seconda di come andranno le consultazioni nei comuni interessati dal voto” ha spiegato Vaccarezza, con particolare riferimento ad una vittoria di Villani ad Alassio e di Marson a Savona, a quel punto di dovrebbe procedere ad un completo riassestamento della giunta provinciale.

Intanto per domani è attesa l’ufficializzazione per la candidatura a sindaco di Loano per Pdl e Lega di Gian Luigi Pignocca. “Ormai ci siamo – ha detto l’attuale sindaco Vaccarezza -. Il centro destra sarà unito e compatto e presenteremo una squadra in grado di poter proseguire con la buona amministrazione di Loano”. Quanto al caso Piccinini, assessore della giunta che ha annunciato di non presentarsi alle prossime elezioni: “L’ho sentito e ho compreso le sue motivazioni – ha affermato Vaccarezza -. Spero che possa ancora darci una mano nei prossimi anni e contribuire ancora a migliorare la nostra cittadina”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.