IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Referendum, sì della Corte Costituzionale: si vota il 12 giugno, parte la campagna

Più informazioni su

Liguria. La Corte Costituzionale ha ammesso i tre referendum su acqua, nucleare e legittimo impedimento. Per i promotori “sarà l’occasione per dire la propria opinione se si desidera la privatizzazione dell’acqua, la monopolizzazione dell’energia e la disuguaglianza di fronte alla legge di chi è nominato ministro”.

“E’ ormai chiaro che, nonostante le varie richieste, il governo non ha alcuna intenzione di accorparli con le elezioni amministrative del 15 maggio o del ballottaggio del 29 maggio per paura che si raggiunga il quorum del 50% +1”. Tra i sostenitori dei quesiti referendari molte associazioni e comitati cittadini che da tutta Italia stanno preparando la campagna per convincere gli italiani ad andare a votare.

Per i referendum probabilmente si voterà il 12 giugno, ultima data disponibile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    Comunque, i sistemi dei “pesi e contrappesi” Istituzionali voluti dai padri della Costituzione, proprio per evitare che qualcuno potesse nuovamente (dopo il ventennio) prendere il potere indiscriminatamente e istituiti per risolvere “problemini” anche di questo tipo.., hanno funzionato molto bene anche in questa occasione di minore rischio ma pur preoccupante. La Consulta, infatti, ha deciso e circa mezz’ora fa ha depositato la sentenza, confermando quella della Cassazione, con la quale:
    SI VA A VOTARE ANCHE PER IL NUCLEARE…. (come si dice…NON C’E’ il 2 SENZA IL 3..)
    Questa è la seconda “spallata” di legalità che qualcuno si prende…

    con… TANTI SALUTI A CHI VOLEVA TAPPARE LA VOCE AL POPOLO SOVRANO :-)
    (compresi i simil ambientalisti para-governativi di “Fare Ambiente” ( ma ..c’è qualcosa in comun con il partito del “FARE”…:-)
    W LA DEMOCRAZIA!

  2. Scritto da Dimici

    Spero vivamente che il quorum si raggiunga questa volta!!! E’ una vergogna che si debbano sprecare così i soldi però, invece di accorpare il tutto in un’unica giornata con grande risparmio di soldi!!! Le solite genialate italiane!

  3. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    Una vera infamia la manovra per dirottare l’opinione del popolo, quella del governicchio che teme i suoi cittadini e vorrebbe tappar loro la bocca. Ma a votare CI ANDRAMO UGUALMENTE e questa volta al ministro incendiario toccherà fare un falo’ supplementare anche della rumenta legislativa prodotta dai suoi stessi soci..!!! AHAHAHAHAHA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!