IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prc Savona: “Il premier dopo i tagli alla scuola pubblica demonizza il lavoro dei docenti”

Savona. “Il Prc di Savona non può tacere dopo le dichiarazioni  del Presidente del Consiglio relative alla scuola statale. Dopo aver messo in ginocchio l’istruzione pubblica con una serie di provvedimenti e di tagli finanziari, il capo del governo, attraverso dichiarazioni pretestuose demonizza il lavoro dei docenti che con esperienza e professionalità, spesso esercitate in ambienti difficili e senza finanziamenti, in questo periodo hanno di fatto permesso alla scuola di continuare ad essere un luogo educativo dignitoso”. Lo scrive in una nota Valeria Ghiso, Responsabile Scuola Prc Savona.

“Ricordiamo al Presidente del Consiglio che i docenti hanno giurato fedeltà alla Costituzione  e alla Carta fondativa della Repubblica si ispirano nel loro quotidiano lavoro. Purtroppo non si può affermare altrettanto del capo del governo che non perde  occasione per svilirla e svuotarla di ogni contenuto. Il PRC quindi chiede le dimissioni di Berlusconi e del ministro Gelmini, che pur essendo presente a tali dichiarazioni, non ha sentito il dovere di  difendere i lavoratori della scuola statale da questo attacco strumentale  del tutto privo di fondamento e lesivo della dignità del personale della scuola” conclude Valeria Ghiso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.