IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pmi e burocrazia: la Regione si prepara a rivedere il Testo Unico sul commercio

Regione. La Regione Liguria si prepara a rivedere il Testo Unico del Commercio che raccoglie tutte le leggi e le normative regionali. Lo ha annunciato l’assessore allo Sviluppo economico Renzo Guccinelli al convegno al Palazzo della Borsa di Genova sulle novità  e opportunità  per le imprese liguri che arrivano dalla  Direttiva Servizi ,  un importante provvedimento adottato dal Parlamento Europeo e dal Consiglio dell’Unione Europea  per  semplificare la creazione di imprese e fornire servizi transfrontalieri riguardanti le norme del lavoro.

“Oltre alla direttiva servizi – spiega Guccinelli – alla Borsa sì è parlato di tutte le novità e le proposte di questi mesi, dall’impresa in un giorno allo sportello unico, alla legge sullo statuto delle Pmi di cui si sta discutendo in Parlamento. Vuol dire che si è messo in moto un quadro normativo a favore di una maggiore libertà e di una vita più semplice per le imprese”.

La Liguria, considerato che  i principali settori  di applicazione della Direttiva Europea sono il commercio, la ristorazione, le attività turistiche, artigianato, oltre che a diverse libere professioni e la natura frontaliera, è molto interessata ai temi affrontati al Palazzo della Borsa.

“Altra questione che stiamo affrontando, sulla quale la Regione Liguria  è molto impegnata, è il settore della semplificazione normativa, fortemente voluto dallo stesso presidente Claudio Burlando”, ha concluso Guccinelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.