IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallavolo, serie B2: il Sabazia EcoSavona ringrazia Alba e se ne va

Sabazia. Dopo una serie di fine settimana senza sussulti, un week-end particolare attendeva il girone A della serie B2. Il Sabazia era atteso dalla trasferta di San Mauro Torinese, nella palestra dell’unica squadra che era stata in grado di toglierle tutti i tre punti, vincendo a Vado Ligure nel novembre scorso. Il Parabiago, invece, era ospite dell’Alba, nona forza del torneo e senza particolari stimoli di classifica.

Se qualcuno si aspettava una svolta nella lotta per il primato, facile pensare che avrebbe scommesso in una giornata favorevole ai lombardi. La coppia di testa si è sciolta ma, a scappare, è stato il Sabazia. Sabato, infatti, la Getfit è caduta ad Alba, incassando la seconda sconfitta stagionale. Un risultato eclatante soprattutto per come è maturato: gli albesi si sono aggiudicati il primo set per 25 a 22, poi hanno avuto vita facile e si sono imposti per 3 a 0.

Domenica i vadesi, a conoscenza del risultato del Parabiago, sono andati a vincere in casa dei piemontesi, vendicando il ko dell’andata. La formazione guidata da Enrico Dogliero e Stefano Parodi ha sfoggiato l’ennesima prestazione sopra le righe, piegando la resistenza dei rivali.

Il primo set ha visto l’EcoSavona imporsi con autorevolezza: 18 a 25 il parziale. Nella seconda frazione di gioco il Sant’Anna ha reagito, arrivando a condurre anche con 4 lunghezze di scarto, sul 16 – 12 e sul 22 – 18. A quel punto il tecnico vadese ha provato a mescolare le carte, inserendo Suglia e Castellari. Le forze fresche hanno cambiato la rotta del set, indirizzandolo verso i gialloblu che hanno chiuso 25 a 27 a loro favore. Con il morale alle stelle, il Sabazia ha dominato il terzo parziale, impedendo ai locali di rialzare la testa.

Ottima la prova dell’intero collettivo: Ragosa in palleggio, Parma e Furfaro al centro, Diolaiuti, Caldon e Colombini in fase d’attacco, il libero Andreis. Hanno trovato un po’ di spazio anche Quaglieri e Zappavigna. Unica nota stonata un lieve infortunio alla mano per Furfaro. La speranza è che possa essere in campo sabato 12 marzo alle ore 18, quando i vadesi affronteranno a Fossano la Crf Surrauto. Un’altra tappa verso un traguardo che da domenica appare molto più vicino.

I risultati del 18° turno:
Sant’Anna Tomcar – Sabazia EcoSavona 0 – 3 (18/25 25/27 16/25)
Zar By Formenti Motta Visconti – Crf Surrauto Fossano 1 – 3 (25/18 19/25 32/34 20/25)
Saronno – Arti Volley Collegno 3 – 0 (25/17 25/22 25/22)
Eurorenting Bruno Mondovì – Adolescere Voghera 3 – 0 (25/21 25/16 25/16)
Tuninetti Pneumatici Torino – Bre Banca Lannutti Cuneo 3 – 0 (25/21 25/10 25/16)
Alba – Getfit Parabiago 3 – 0 (25/22 25/20 25/15)
Plastipol Ovada – Nuncas Soltec Chieri 2 – 3 (25/14 29/31 19/25 25/21 9/15)

La classifica a 8 giornate dalla conclusione:
1° Sabazia EcoSavona 49
2° Getfit Parabiago 46
3° Sant’Anna Tomcar 39
4° Tuninetti Pneumatici Torino 35
5° Eurorenting Bruno Mondovì 33
6° Saronno 31
7° Nuncas Soltec Chieri 28
8° Alba 26
9° Crf Surrauto Fossano 25
10° Bre Banca Lannutti Cuneo 24
11° Zar By Formenti Motta Visconti 15
12° Plastipol Ovada 12
13° Arti Volley Collegno 8
14° Adolescere Voghera 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.