IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallanuoto, A1: la Rari Nantes Savona condanna la Lazio alla retrocessione

Savona. Nella prossima stagione la Lazio disputerà il campionato di serie A2. A sancire la retrocessione dei biancocelesti è stata la Rari Nantesa Savona che è andata a vincere nella piscina del Foro Italico. Questo risultato, per i biancorossi, significa secondo posto certo. Con ogni probabilità, nei quarti di finale dei playoff, i savonesi affronteranno la Florentia. A meno di un suicidio del Camogli contro gli stessi laziali.

La Carisa ha messo subito in cassaforte la partita con i laziali, mettendo a segno un parziale di 1 a 7 nella prima metà di gara, limitandosi poi a gestirlo nella seconda metà. Angelini ha aperto le marcature dopo 1’50”, seguito da Astarita e Giacoppo. Dopo 5’17” Tafuro ha concluso in rete una superiorità numerica dei locali. Un goal di Lapenna ha chiuso la prima frazione di gioco.

Il secondo tempo ha visto il risultato muoversi dopo 3’24” per un centro di Deni Fiorentini. Poi è toccato ad Astarita insaccare, quindi Janovic ha mandato in archivio una frazione nella quale i savonesi hanno segnato solamente a uomini pari. Davvero basse, infatti, le percentuali in superiorità. Per il Savona 5 su 17, per la Lazio addirittura 1 su 10.

Dopo l’intervallo la Rari Nantes si presenta più rilassata e tira i remi in barca. Passano solamente 44″ e Presciutti interrompe l’astinenza dei locali, durata 11 minuti e 27 secondi. Poi tocca a Sebastianutti e ancora a Presciutti battere Volarevic. In meno di 2′ la Lazio passa da – 6 a – 3. Angelini interrompe il break dei romani, Latini replica. In questa fase si segna a raffica, con le difese tutt’altro che impeccabili. Lapenna fa centro e, nel giro di 3′, si sono contate sei marcature. A 4’24” dalla fine del terzo Aicardi porta il punteggio sul 5 – 10. Angelini allunga, quindi Presciutti fa sì che la terza frazione sia dei locali con un parziale di 5 a 4.

Nel quarto tempo il Savona parte deciso per evitare un finale sgradevole. Trascorrono 1’19” e Aicardi infila la palla in rete. Leporale prova a tenere i suoi in partita, ma non c’è niente da fare per i laziali. Deni Fiorentini realizza il 7 – 13 e a quel punto non c’è più molto da dire. Negli ultimi 3 minuti è ancora festival del goal. Va a segno Rizzo, in 12″ gli risponde Di Rocco, passano altri 27″ e Fulcheris iscrive il proprio nome tra i marcatori. Poi tocca a Nieves Urreli, quindi, nei 46″ conclusivi, si registrano altre tre reti, firmate da Janovic, Giacoppo e Di Rocco. Unico a non concludere la partita per raggiunto limite di falli è Tafuro.

Il tabellino:
SS Lazio – Carisa Savona 10 – 17
(Parziali: 1 – 4, 0 – 3, 5 – 4, 4 – 6)
SS Lazio: Violetti, Nieves Urreli 1, Sebastianutti 1, Gianni, Latini 1, Di Rocco 2, Tafuro 1, Markovic, Leporale 1, Szabo, Presciutti 3, Gazzarini. All. Cristiano Ciocchetti.
Carisa Savona: Volarevic, Astarita 2, Fulcheris 1, Giacoppo 2, Smith, Rizzo 1, Janovic 2, Angelini 3, Lapenna 2, D. Fiorentini 2, Aicardi 2, G. Fiorentini, Antona. All. Claudio Mistrangelo.
Arbitri: Stefano Alfi e Filippo Gomez (Napoli).

I risultati della 21° giornata:
Rari Nantes Bogliasco – Rari Nantes Camogli 11 – 11
CN Posillipo – Carige Olio Carli Imperia 21 – 5
Ferla Pro Recco – Rari Nantes Florentia 19 – 6
Latina Pallanuoto – Brixia Leonessa 13 – 17
SS Lazio – Carisa Savona 10 – 17
Igm Ortigia – Ellevì Nervi 13 – 11

La classifica, in vista dell’ultimo turno, lascia poche incertezze:
1° Ferla Pro Recco 63
2° Carisa Savona 57
3° CN Posillipo 52
4° Brixia Leonessa 40
5° Rari Nantes Bogliasco 30
6° Rari Nantes Camogli 27
7° Rari Nantes Florentia 26
8° Igm Ortigia 22
9° Latina Pallanuoto 21
10° Ellevì Nervi 19
11° SS Lazio 13
12° Carige Olio Carli Imperia 1

Gli incontri del 22° turno, in programma sabato 2 aprile:
Carisa Savona – Ferla Pro Recco
Brixia Leonessa – CN Posillipo
Carige Olio Carli Imperia – Rari Nantes Bogliasco
Rari Nantes Camogli – SS Lazio
Rari Nantes Florentia – Igm Ortigia
Ellevì Nervi – Latina Pallanuoto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.