IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuova destra savonese su Tirreno Power: “Limiti della supercoalizione che governa la Regione”

Savona. “La questione dell’ampliamento della centrale Tirreno Power di Vado mette in risalto tutti i limiti della supercoalizione che governa la Regione Liguria e con la quale il centrosinistra si appresta a presentarsi alle elezioni comunali di Savona”. A dirlo è Ugo Ghione, segretario di Nuova Destra Savonese.

“Da quanto si apprende da fonti giornalistiche la maggior parte dei gruppi del centrosinistra avrebbero dato il via libera all’ampliamento a carbone della centrale semplicemente condizionato alla sostituzione dei vecchi impianti, smentendo così le prese di posizione prese nella campagna elettorale dell’anno scorso. Nuova Destra Savonese ribadisce il suo fermo no all’ampliamento a carbone della centrale e auspica l’adozione di un piano di risparmio energetico, sul modello di quello recentemente attuato dal governo spagnolo e chiede la piena applicazione della legge regionale 22 del 2007 relativa a “Norme in materia di energia” prosegue Ghione.

“La situazione attuale è frutto di una politica che ha privatizzato tutto dall’energia all’acqua, dalle ferrovie alle banche creando grandissimi guadagni per pochi e spregiudicati affaristi e facendone ricadere i costi sulla popolazione” conclude Ghione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.