IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Murialdo, i residenti di Isolagrande: “Non abbiamo insultato Vaccarezza, ma gli abbiamo ricordato un impegno”

Murialdo. A Murialdo il presidente provinciale Angelo Vaccarezza ha fatto cenno polemiche sui ritardi dei lavori per il ponte apparse nei giorni scorsi e si è detto “amareggiato” per il fatto di essere stato messo al centro di critiche pesanti, in particolare però per una scritta apparsa nella zona. Ma alcuni residenti di Isolagrande vogliono controreplicare a Vaccarezza: “La nostra non è stata una ‘polemica pretestuosa’ come viene definita, ma semplicemente una ‘pressione civile’ e democratica”.

“Lo striscione, internet e gli articoli sui giornali hanno solamente evidenziato l’enorme disagio che gli abitanti, studenti e pendolari hanno dovuto affrontare in questo lungo periodo invernale. Abbiamo espresso delle opinioni, mai incivili e mai sfociate in insulti, e pubblicato foto realistiche dei lavori nel bene e nel male. Lo striscione sul ponte non era ‘offensivo’ (tutti hanno visto che cosa c’era scritto) e l’abbiamo tolto noi quando abbiamo visto l’evolversi della fase conclusiva. Ci dispiace che il presidente Vaccarezza sia amareggiato nei nostri confronti, ma noi residenti di Isolagrande non ci siamo mai permessi di insultarlo, al massimo gli abbiamo ricordato un impegno che lui aveva personalmente preso nei nostri confronti” dicono i murialdesi della frazione Isolagrande.

Ma Vaccarezza è pronto a precisare: “Non ho mai detto che i cittadini di Isolagrande mi hanno insultato. Anzi, io li ringrazio, perché appena hanno visto una scritta ben poco carina che faceva riferimento alla mia persona hanno provveduto a cancellarla. Le critiche vanno benissimo, e le accetto senza alcun tipo di problema. Il mio non era un riferimento allo striscione che conteneva osservazioni lecite. Spero che il malinteso sia risolto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da rapetta

    Le vs ironie sui murialdesi sono in realtà delle offese. Da te non accetto nessun tipo di predica, morale o insediamento. Non sai altro che invocare l’intervento della redazione

  2. Scritto da rapetta

    queste le vostre carezze:

    FOLGORE:”..Dai a breve vi mandiamo discorvery channel e Piero Angela per un bel documentario, si può già immaginare il titolo “c’è vita anche a Murialdo?”, e poi un bello zoosafari ma non morsicateci i bambini! :-)”
    IRON MAN: “A TUTTI I RESIDENTI (in questo post) AD ACAPULCO/MURIALDO . . . ma pregate che il tempo regga, vah . .”
    IRON MAN: “questi quattro gatti di Murialdo (morti dal freddo per almeno sei mesi all’anno) ”
    FOLGORE: “siete abituati a vivere nelle cavere e ad usare linguaggio da osteria… non vi offendete quando la gente (a mio avviso erroneamente, in quanto ho radici anche io in quei luoghi) vi etichetta come i classici montanari zoticoni e ignoranti.”
    FOLGORE:”… strillare come dei venditori al mercato del pesce”
    FOLGORE: “Tanti auguri per i reumatismi.”

    saetta non indignarti che non ci crede nessuno

  3. folgore
    Scritto da folgore

    @rapetta
    “Capo Noli dacci una gioia”
    questa sarebbe la tanto sbandierata superiorità intellettuale di chi già con il nick ha detto tutto, nei confronti dell’ingoranza di Iron e mia quando facciamo dell’ironia sui Murialdesi!
    Complimenti davvero un’ottima dimostrazione della vostra eccellenza!
    E poi i “topi” saremmo noi, senza parole!

  4. Scritto da Dimici

    Ma hanno fatto bene a farsi sentire per ottenere quello che era un loro diritto! In Italia va tutto a scatafascio perchè subiamo senza mai dire una parola!!! Va ammirato chi ha il coraggio di protestare se reputa qualcosa ingiusto!

  5. Scritto da Aurelio Bianchi

    I cittadini che soffrono per un simile disagio hanno tutte le ragioni di fare pressione.

    E’ vero che non è stato Vaccarezza a provocare la frana, come qualche mente leggera vorrebbe far credere.

    Comunque mi sembra che la Provincia abbia dato delle risposte, quindi si può chiudere la polemica.